Menu
Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami
Hai delle domande o vuoi discutere con altri membri del forum tematiche legate alla previdenza? In questo forum parliamo di tutto quello che riguarda le pensioni dai lavoratori esodati alla pensione anticipata. Buona navigazione!

ARGOMENTO: Quarta salvaguardia Dl 102/2013

Quarta salvaguardia 6500 Dl 102/2013 06/02/2014 23:51 #120

  • gianama
  • Avatar di gianama
  • OFFLINE
  • Senior Boarder
  • Messaggi: 44
  • Ringraziamenti ricevuti 6
  • Karma: 0
Ciao Pablito, vedo che hai buona memoria, complimenti. Si mio marito è il pensionato inps che pur avendo liquidato le pensioni per circa 40 anni adesso non riesce a far liquidare la mia dai suoi ex colleghi !!!!, forse questa dei 6500 è la volta buona avendo avuto dalla DTL di Pesaro parere favorevole, l'unico mio dubbio era quello della mobilità anche se mio marito mi ha sempre detto che il reddito era riferito al lavoro, suffragato anche dal msg 14804 (richiamato dal 522) del 19.9.2013 al punto 3 (a) che cita:

"......Per verificare la presenza di attività da lavoro dipendente, autonomo, gestione separata ed attività professionale, la contribuzione da tenere in considerazione deve essere riferibile ad attività lavorative effettivamente svolte dopo la data di cessazione per accordi individuali o collettivi ed autorizzazione ai versamenti volontari. La contribuzione figurativa a qualsiasi titolo non dovrà essere tenuta in considerazione ai fini di tale verifica".

Sono contenta che anche tu la pensi come lui. Per la eventuale decorrenza (è sempre lui che controlla) vedi il msg 522 del 10.1.2014 al punto 1.1.1 lettera b, che ti incollo:

(b. Decorrenza dei trattamenti pensionistici

Il Ministero del lavoro e delle politiche sociali, con la richiamata nota prot. n. 29/0004827/P del 15.11.2013, ha precisato che la data di decorrenza dei trattamenti pensionistici, liquidati in applicazione delle disposizioni di salvaguardia in parola, non può essere antecedente alla data di entrata in vigore del decreto legge n. 102 del 2013 (31 agosto 2013).


Sempre secondo mio marito questa decisione del ministero e dell'inps è molto restrittiva e può essere impugnata in quanto il dl 102 va a modificare una legge precedente. Ti incollo anche questo paragrafo sempre del msg 522:

"In particolare, il citato art. 11, comma 1, ha modificato l'articolo 6 del decreto legge 29 dicembre 2011, n. 216, convertito con modificazioni, dalla legge 24 febbraio 2012, n. 14, e relative norme attuative, includendo tra i soggetti interessati alla concessione del beneficio della salvaguardia di cui al comma 14, dell’art. 24, della legge n. 214 del 2011, anche i lavoratori il cui rapporto di lavoro si sia risolto tra il 1° gennaio 2009 ed il 31 dicembre 2011, in ragione della risoluzione unilaterale del rapporto di lavoro medesimo, a condizione che: "

Bene, nel ringraziarti per la disponibilità e per la tua competenza ti saluto cordialmente, Paola
Per scrivere o rispondere e' necessario registrarsi al sito.

Quarta salvaguardia 6500 Dl 102/2013 06/02/2014 22:42 #119

  • pablito
  • Avatar di pablito
  • OFFLINE
  • Moderatore
  • Messaggi: 2345
  • Ringraziamenti ricevuti 441
  • Karma: 39
Ciao Gianama, bentornata vediamo se ho buona memoria , hai una stretta parentela con un pensionato inps, mi sbaglio?

In merito al quesito, ti rispondo per logica :
il requisito richiesto (oltre al perfezionamento dei requisiti utili a comportare la decorrenza del trattamento pensionistico entro il trentaseiesimo mese successivo alla data di entrata in vigore del decreto-legge n. 201 del 2011 e cioè 06.01.2015)
successivamente alla data di cessazione di un reddito annuo lordo complessivo riferito a qualsiasi attività, non riconducibile a rapporto di lavoro dipendente a tempo indeterminato, non superiore a euro 7.500;
1) non può comprendere anche l'indennità di mobilità perché deve essere riferito a qualsiasi attività , può definirsi attività la mobilità? ( a parte la parola)
2) la sola indennità di mobilità , percepita in 12 mesi supera abbondantemente i 7.500 € da sola , attestandosi intorno ai 10.000 € annui, post il 12 mese, primi 12 mesi anche oltre 12.000 € annui.
Concordi?
In merito al quesito sulla decorrenza puoi indicarmi dove hai letto sul msg inps 522 del 10 gennaio 2014( pagina e punto) che la decorrenza non può essere ante 31 agosto 2014, io non l'ho riscontrato, probabilmente mi è sfuggito.
ciao
Per scrivere o rispondere e' necessario registrarsi al sito.

Pensioni Oggi

Sezioni

Speciali

Strumenti

Seguici