Menu
Le modifiche al sistema previdenziale contenute nella Legge di Bilancio per il 2018: dall'APE alle misure per i lavoratori precoci.


La Riforma delle Pensioni

Anche quest'anno si rinnova l'appuntamento con la legge di bilancio per il 2018 e PensioniOggi.it rinnova una sezione contenente le principali novità sul sistema previdenziale per il 2018. Questa volta gli interventi hanno portata minore rispetto al 2017 e sono volti più che altro ad una manutenzione e conferma degli strumenti per flessibilizzare le uscite introdotti dal 1° maggio 2017 (APE Sociale, Beneficio Precoci, APE volontario e RITA) con la legge di bilancio per il 2017 (legge 232/2016).

La legge di bilancio per il 2018 ha previsto un ampliamento delle platee destinatarie dell'Ape sociale e del beneficio contributivo per i lavoratori precoci (con riferimento in particolare ai disoccupati per scadenza del contratto a termine e con l'inserimento di ulteriori quattro categorie all'interno dei lavori gravosi), la stabilizzazione della RITA, la rendita integrativa temporanea anticipata, la proroga di un anno dell'APE volontario e alcuni ritocchi sulla previdenza complementare. Si ampliano anche i beneficiari del reddito di inclusione. Il confronto con i sindacati conclusosi lo scorso 21 novembre 2017 ha introdotto ulteriori temi tra cui la sospensione del meccanismo della speranza di vita dal 2019 per tutte e 15 categorie di lavori gravosi, un ammorbidimento degli adeguamenti alla speranza di vita dal 2021, la prospettiva di una proroga/stabilizzazione dell'Ape sociale oltre il 2018. Qui l'ABC delle misure contenute nella legge di bilancio per il 2018.

Sono state per ora rimandate gran parte delle promesse contenute nel verbale siglato lo scorso anno con la parte sindacale volte ad una indicizzazione più generosa delle pensioni, le modifiche al cd. contributivo puro con l'introduzione di una pensione contributiva di garanzia per i giovani, la valorizzazione del lavoro di cura familiare, eccetera. 

Segui su Facebook tutte le novità su pensioni e lavoro. Partecipa alle conversazioni. Siamo oltre trentamila

Documenti: Il testo del verbale programmatico siglato tra Governo e Parti Sociali nel settembre 2016.

Torna in alto

Dossier Riforma Pensioni

  • 1
  • 2
Prev Next
Riforma Pensioni, La Cgil rilancia la revisione della Legge Fornero

Riforma Pensioni, La Cgil rilancia la revisione della Legge Fornero

La proposta in un convegno patrocinato dalla Cgil. Per il sindacato confederale l'età per il pensionamento deve essere portata a 62 anni. 

Pensioni, così crescerà l'età pensionabile nel biennio 2019-2020

Pensioni, così crescerà l'età pensionabile nel biennio 2019-2020

L'Inps spiega le novità che entreranno in vigore dal prossimo 1° gennaio 2019 per effetto del terzo adeguamento comunicato dall'Istat alla fine dello scorso ann...

Opzione Donna, L'Appello delle lavoratrici per una proroga al 2018

Opzione Donna, L'Appello delle lavoratrici per una proroga al 2018

Il Movimento Opzione Donna: "Le forze politiche rispettino gli impegni elettorali e approvino rapidamente la proroga dell'opzione donna sino al 31 dicembre 2018...

Riforma Pensioni, Nuovo Slancio con le Commissioni sui Lavori Gravosi

Riforma Pensioni, Nuovo Slancio con le Commissioni sui Lavori Gravosi

Attesa per l'istituzione delle due Commissioni Tecniche formate da esperti designati dal Governo e dalle parti sindacali per l'ampliamento dei lavori gravosi e ...

Riforma Pensioni, Damiano rilancia: Quota 41 per tutti i lavoratori

Riforma Pensioni, Damiano rilancia: Quota 41 per tutti i lavoratori

L'ex ministro del Lavoro, Cesare Damiano, commenta i dati Inps dell'Osservatorio sulle pensioni. "Il sistema previdenziale è in equilibrio"

Riforma Pensioni, BCE: Senza aumento dell'età pensionabile a rischio i conti pubblici

Riforma Pensioni, BCE: Senza aumento dell'età pensionabile a rischio i conti pubblici

Dopo l'FMI anche la Banca Centrale Europea lancia l'allarme sui rischi di un rallentamento delle riforme nel sistema previdenziale dei paesi dell'Area Euro.&nbs...

Pensioni alla prova del nuovo Parlamento. Ecco cosa potrebbe cambiare

Pensioni alla prova del nuovo Parlamento. Ecco cosa potrebbe cambiare

Tra i primi passi della prossima legislatura quasi certamente ci sarà la stabilizzazione dell'Ape sociale per le categorie deboli oltre il 2018. 

Pensioni, Uil: Ecco le risorse per finanziare più flessibilità in uscita

Pensioni, Uil: Ecco le risorse per finanziare più flessibilità in uscita

Il segretario Domenico Proietti: nessun rischio per i conti pubblici. Il sistema previdenziale italiano è sostenibile. In questi anni distratti oltre sei miliar...

Pensioni, Ecco chi sarà dispensato dall'uscita a 67 anni

Pensioni, Ecco chi sarà dispensato dall'uscita a 67 anni

Il decreto del ministero del lavoro ha fissato anche le categorie dei lavoratori che potranno essere esentati dal prossimo adeguamento alla speranza di vita Ist...

Pensioni, Il Pd apre alla proroga dell'Opzione Donna e dell'Ape sociale

Pensioni, Il Pd apre alla proroga dell'Opzione Donna e dell'Ape sociale

Il programma elettorale del PD punta alla proroga dell'Ape e dell'opzione donna e all'introduzione della pensione di garanzia per i giovani.

Pensioni Oggi

Sezioni

Speciali

Strumenti

Seguici