Previdenza

Previdenza

Faccio parte del Corpo Nazionale dei vigili del fuoco e avrei raggiunto i requisiti per il pensionamento il 20 Febbraio 2012. Che succede adesso con la Riforma Fornero?

Ai sensi dell'art. 24, comma 18 del Dl 201/2011 come convertito dalla Legge 214/2011 il personale dei vigili del fuoco rientra tra quei soggetti per i quali la Riforma Fornero prevede la promulgazione di un regolamento apposito entro il 30 giugno 2012 da parte del Ministro del lavoro e delle politiche sociali, di concerto con il Ministro dell'economia e delle finanze per l’adozione di misure di armonizzazione dei requisiti di accesso al sistema pensionistico, tenendo conto delle obiettive peculiarità ed esigenze dei settori di attività e dei rispettivi ordinamenti.

Tra le altre categorie incluse ai sensi del citato comma 18 c'è anche il personale delle Forze Armate (Esercito, Marina, Aeronautica), dell'Arma dei Carabinieri, il pesonale delle forze di polizia ad ordinamento civile (Polizia di Stato, Corpo forestale dello Stato, Polizia penitenziaria) e militare (Guardia di finanza).

Fino all'emanzione del suddetto regolamento, nei confronti del suddetto personale, continuano pertanto a trovare applicazione sia i requisiti prescritti per il diritto a pensione sia il regime delle decorrenze vigenti al 31 dicembre 2011, in quanto tale regime è disapplicato solo per coloro i quali accedono al pensionamento secondo le nuove disposizioni di legge.

 

Chi sono coloro che si possono salvare dalla Riforma Pensionistica dopo il Decreto Milleproroghe? Da quando è in vigore la riforma Previdenziale?  Giovanna da Roma

© 2021 Digit Italia Srl - Partita IVA/C.f. 12640411000. All Rights Reserved.