Menu

Docenti Precari, sino all'11 settembre per accettare le proposte di assunzione nella fase B

Le proposte saranno effettuate solo per via telematica attraverso le istanze online e un messaggio di posta elettronica all'indirizzo indicato nella domanda, a partire dal 2 settembre.

Conto alla rovescia per conoscere la provincia in cui circa 16mila docenti che concorreranno alla fase B del piano straordinario di assunzioni. E' stato infatti pubblicato in Gazzetta Ufficiale lo scorso 28 agosto l'avviso relativo alle procedure di assunzione del personale docente - Fase B.

Nel documento il Miur precisa che le proposte di assunzione saranno disponibili su Istanze OnLine dalle ore 00.01 del giorno 2 settembre 2015 e che i docenti destinatari del piano avranno tempo sino alle ore 24.00 del giorno 11 settembre 2015 per accettare la proposta, utilizzando esclusivamente le funzioni appositamente predisposte su Istanze OnLine.

La mancata accettazione della proposta - ricorda il Miur - comporta l'esclusione dal piano straordinario di assunzioni (conseguentemente non si riceveranno successive proposte di nomina) e la cancellazione da tutte le graduatorie nelle quali si è inseriti (GaE e concorso ordinario). E di conseguenza il docente che voglia ritentare a salire in cattedra dovrà ripartire dal prossimo concorso il cui bando uscirà entro il 1° dicembre.

Restano confermate le altre indicazioni anticipate nei giorni scorsi su questo portale. In particolare il personale che ha accettato la nomina dovrà verificare, presso l'ufficio scolastico della provincia assegnata, il calendario per le operazioni di scelta della sede provvisoria di servizio per il 2015/2016 tra il 12 ed il 15 settembre sulla base del calendario che sarà fissato dall'Ufficio territoriale della provincia assegnata. Per coloro che risultano già destinatari di supplenza annuale o fino al 30 giugno è prevista la decorrenza giuridica dell'assunzione a tempo indeterminato al 1° settembre 2015 e il differimento dell'assunzione del servizio nella provincia assegnata al 1° settembre 2016 (per i titolari di supplenza annuale) o al 1° luglio 2016 ( o al termine degli esami di stato per i titolari di supplenza fino al 30 giugno). 

Torna in alto

Pensioni Oggi

Sezioni

Speciali

Strumenti

Seguici