Menu

Patronati, In Gazzetta il decreto che regola le attività di consulenza

Il Decreto contiene lo schema di convenzione utilizzabile dai patronati per lo svolgimento di attività di consulenza nei confronti di enti privati e pubbliche amministrazioni senza scopo di lucro.

E' stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto 16 settembre 2015 del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali che contiene le regole per l'individuazione dei criteri generali secondo i quali devono essere stipulate, senza scopo di lucro, in Italia e all'estero, le convenzioni per lo svolgimento, da parte degli Istituti di patronato e di assistenza sociale, delle attivita' di consulenza senza scopo di lucro, in favore di privati, di pubbliche amministrazioni e di organismi dell'Unione europea che non rientrano nell'ambito delle professioni di cui all'art. 2229 del codice civile, le quali possono essere svolte esclusivamente dagli iscritti negli appositi albi o elenchi.

Le attività che possono essere oggetto di convenzione sono quelle di sostegno, informative, di consulenza, di supporto, di servizio e di assistenza nello svolgimento delle pratiche amministrative in favore di soggetti privati e pubblici nelle seguenti materie: a) previdenza e assistenza sociale; b) diritto del lavoro; c) sanita'; d) diritto di famiglia e delle successioni; e) diritto civile e legislazione fiscale; f) risparmio; g) tutela e sicurezza sul lavoro. Le convenzioni, stipulate secondo lo schema allegato nel decreto, ovvero che contengano modifiche o integrazioni, sono trasmesse a cura dell'Istituto di patronato, entro trenta giorni dalla data di stipula, alla Direzione territoriale del lavoro competente e devono essere pubblicate sul sito internet del patronato stesso.

Il decreto indica che le convenzioni il compito di individuare i soggetti stipulanti, i loro ruoli, le attivita' oggetto delle convenzioni, i tempi, le modalita' di esecuzione e di rimborso dei costi anche forfettari mediante rendicontazione, i criteri di computo del rimborso spese.

Segui su Facebook tutte le novità su pensioni e lavoro. Partecipa alle conversazioni. Siamo oltre diecimila

Documenti: Decreto 16 Settembre 2015

Torna in alto

Pensioni Oggi

Sezioni

Speciali

Strumenti

Seguici