Menu

Pensioni / Esodati, nessun termine per la domanda di pensionamento

Lo comunica l'Inps in risposta ad alcune richieste che provenivano dai lavoratori di recente interessati dall'attivazione dei cd. vasi comunicanti. 

Chi beneficia della salvaguardia pensionistica dalla legge Fornero può presentare domanda di pensione in qualsiasi momento successivo alla data indicata nella lettera di certificazione. Lo precisa oggi l'Inps con il messaggio inps 7327/2015 con il quale l'istituto ritorna sulle indicazioni all'epoca fornite con il messaggio inps 9305/2014.

"Nella lettera di certificazione del diritto alla salvaguardia, l’Istituto indica la data della prima decorrenza teorica utile della pensione, fermo restando la possibilità di presentare la relativa domanda in qualsiasi momento successivo alla predetta data. Ciò posto, allo stato attuale delle operazioni di monitoraggio, con riferimento a coloro che presentino domanda di pensione in salvaguardia anche successivamente alla data indicata nella predetta certificazione, non sussistono problemi di esclusione dalla salvaguardia a causa della raggiunta copertura finanziaria". In altri termini, ribadisce l'Inps, non sussiste un particolare termine temporale entro il quale deve essere prodotta la domanda di pensionamento. 

L'Inps comunica infine che, le Sedi avranno cura di tenere in evidenza le domande di pensione in salvaguardia relative al personale del comparto scuola, in attesa delle indicazioni che saranno successivamente fornite dalla Direzione Centrale Pensioni all’esito della consultazione con i Ministeri competenti.

Segui su Facebook tutte le novità su pensioni e lavoro. Partecipa alle conversazioni. Siamo oltre diecimila

Torna in alto

Pensioni Oggi

Sezioni

Speciali

Strumenti

Seguici