× Hai delle domande o vuoi discutere con altri membri del forum tematiche legate alla previdenza? In questo forum parliamo di tutto quello che riguarda le pensioni dai lavoratori esodati alla pensione anticipata. Buona navigazione!

Mobilità edile

07/10/2014 15:31#7325 da giorgione
Risposta da giorgione al topic Mobilità edile
Blundo ti confermo che il trattamento edile è escluso anche dalla sesta salvaguardia. Oltre a presentare un ricorso, che è una strada impervia, forse sarebbe utile anche segnalare, tramite la costituzione di un Comitato apposito, la questione all'onorevole Gnecchi e agli altri Parlamentari.

Di recente proprio la Gnecchi ha tenuto in considerazione le richieste degli amici del forum su situazioni simili. Credo sia indispensabile attivarsi in tal senso dato che ci sono ulteriori spazi di salvaguardia (come ha precisato l'Odg approvato in Senato la settimana scorsa).

Sono a disposizione per far sentire questa voce a chi di dovere. Vediamo quanti si trovano in questa condizione.

Un abbraccio

Collaboro con il patronato INAS di Padova

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

07/10/2014 10:54#7297 da BLUNDO
Mobilità edile è stato creato da BLUNDO
Salve, vorrei sottoporre un quesito, i mobilitati dell'edilizia che sono stati licenziati con le procedure ai sensi degli art. 4 e 24 L. 223/91, iscritti nelle liste regionali di mobilità, che hanno percepito o percepiscono ancora il trattamento speciale edile ai sensi dell'art. 11 l. 223/91 o art. 3 c. 3 l. 451/94, trattamento che in questo caso ha tutte le caratteristiche all'indennità di mobilità ordinaria(negli importi, nell'articolazione delle sospensioni e ripresa dell'attività lavorativa a termine o a tempo parziale ecc.) sono stati platealmente ed ingiustamente esclusi da questa possibilità, non è stato minimamente preso in considerazione lo stato di gravissima crisi del comparto, che nel giro di tre anni ha perso quasi un terzo degli occupati. La domanda è la seguente: Nel caso ci siano tutti i requisiti previsti alla lettera a) del nuovo testo licenziato dal Senato che sarà pubblicato a breve sulla G.U., secondo voi un eventuale ricorso alla corte costituzionale per manifesta incostituzionalità della legge, può avere qualche speranza di accoglimento? Grazie.

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Moderatori: giorgionecochiseNicola54
© 2020 Digit Italia Srl - Partita IVA/C.f. 12640411000. All Rights Reserved.