Si avvicina la seconda scadenza dell'anno per il pensionamento anticipato degli apisti social. Coinvolti coloro che non hanno prodotto l'istanza entro il 31 marzo.
Un utile vademecum per comprendere quali sono i periodi di contribuzione utile per accedere all'ape sociale, l'assegno di accompagnamento alla pensione di vecchiaia ottenibile dai 63 anni. 
I chiarimenti dell’Inps alle modifiche contenute nella legge di bilancio. Nel 2022 artigiani e operai specializzati possono conseguire l'ape sociale con 63 anni e 36 anni di contributi. Per le madri sconto fino a 2 anni di contributi. Stop pure all’attesa di tre mesi per i disoccupati che abbiano esaurito la Naspi.
La questione controversa di un lettore, titolare di Ape Sociale, che ha maturato i requisiti per il diritto ad un trattamento diretto a carico dell'Ente previdenziale degli agenti e rappresentanti di commercio.
Il 31 marzo scade la prima finestra temporale per produrre l'istanza di verifica per gli individui che maturano i requisiti anagrafici e contributivi nel 2022.
Per questa categoria l'anno nuovo non porta in dote alcun beneficio. Resta l'attesa di tre mesi dall'esaurimento integrale dell'ammortizzatore sociale per la fruizione del beneficio della pensione anticipata con 41 anni di contributi.
Pagina 1 di 16
© 2022 Digit Italia Srl - Partita IVA/C.f. 12640411000. Tutti i diritti riservati