Fisco

Fisco

Dal 1° luglio passa da 100 a 120 euro il limite massimo dell'importo giornaliero su cui si versano i contributi e si calcolano i trattamenti di malattia e maternità dei lavoratori dello spettacolo, dipendenti o autonomi.
Nota Inps in merito al pagamento degli assegni relativi alle domande presentate tra marzo e giugno. L'importo medio per richiedente è risultato pari a 232 euro, quello per ciascun figlio è stato pari a 145 euro.
I chiarimenti in un documento dell’Inps che recepisce le semplificazioni contenute nel Decreto del ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali n. 92 del 12 maggio 2022.
Presentata a Roma dal Ministro del Lavoro, Andrea Orlando, e da quello delle Infrastrutture, Enrico Giovannini, la misura sociale per sostenere il reddito e contrastare l'impoverimento delle famiglie conseguente alla crisi energetica in corso. 
I chiarimenti in un documento dell’Inps dopo il disco verde dell’UE alla fruizione dello sgravio del 30% dei contributi datoriali nel secondo semestre 2022.
I chiarimenti in un documento dell’Inps. Entro il 9 settembre i datori di lavoro dovranno presentare istanza per la quantificazione dell’esonero potenzialmente fruibile.
© 2022 Digit Italia Srl - Partita IVA/C.f. 12640411000. Tutti i diritti riservati