Pensioni

Pensioni

La Cassazione smentisce l’orientamento del Ministero dell’Interno secondo cui le prestazioni non possono essere riconosciute al coniuge e ai figli dell’invalido deceduto prima del 1° gennaio 2014.
Il datore di lavoro dovrà rilasciare apposita garanzia circa l’assolvimento degli eventuali maggiori oneri economici derivanti dalla ricostituzione. I chiarimenti in un documento dell’Inps.
In Gazzetta Ufficiale il dl n. 50/2022 che istituisce l'una tantum di 200 euro per tutti i pensionati con redditi Irpef personali nel 2021 non superiori a 35mila euro. Sarà erogato direttamente dall’ente previdenziale. Beneficiati anche i titolari di Naspi o Dis-Coll nel mese di giugno 2022, i titolari di reddito di cittadinanza e i fruitori nel 2022 dell'indennità di disoccupazione agricola.
I fondi potranno versare i contributi previdenziali ai lavoratori per tre anni sino al raggiungimento dei requisiti per la pensione di vecchiaia o alla pensione anticipata. Nella conversione del dl energia la nuova prestazione.
L’Inps ha rilasciato il nuovo prodotto che consente alle sedi territoriali la liquidazione degli assegni per il personale che matura 64 anni e 38 anni di contributi nel corso del 2022.
Anche i periodi di servizio militare sono utili ai fini della determinazione della misura della pensione degli autoferrotranvieri. Ma non può essere sempre valorizzato al momento dell'andata in pensione. 
© 2022 Digit Italia Srl - Partita IVA/C.f. 12640411000. Tutti i diritti riservati