L'Inps ha quasi terminato l'attività di certificazione del diritto alla pensione del personale del comparto scuola. Quasi 32 mila insegnanti in pensione alla fine dell'anno scolastico 2020/2021.
Coinvolto il personale docente, educativo, amministrativo ed ausiliario della scuola che matura i requisiti pensionistici entro il 31 dicembre 2021. Domande di cessazione entro il 7 dicembre per andare in pensione il prossimo 1° settembre 2021.
I chiarimenti in un documento dell'Inps. Coinvolto il personale del comparto scuola che non ha rispettato i termini di presentazione dell'istanza di cessazione dal servizio.
Una nota dell'Istituto smentisce ufficialmente alcuni allarmi infondati che girano sulla rete. Chi ha conseguito i requisiti anagrafici e contributivi previsti dalla legge riceverà la pensione a partire dal 1° settembre 2019.
Pubblicata ieri la Circolare del MIUR con riferimento ai Docenti, Personale tecnico e amministrativo della scuola e Dirigenti che maturano i requisiti previsti dal DL 4/2019 entro il 31 dicembre 2019.
Aran ed organizzazioni sindacali hanno firmato l'ipotesi di contratto lo scorso 13 dicembre per il triennio 2016-2018. Coinvolti circa 7.800 dirigenti dell'Area Istruzione e Ricerca.
Pagina 1 di 3
© 2020 Digit Italia Srl - Partita IVA/C.f. 12640411000. All Rights Reserved.