× Hai delle domande o vuoi discutere con altri membri del forum tematiche legate alla previdenza? In questo forum parliamo di tutto quello che riguarda le pensioni dai lavoratori esodati alla pensione anticipata. Buona navigazione!

Modalità conteggio pensione : retributiva o contributiva?

08/10/2020 19:07#70539 da cochise
Quanto hai riportato è corretto, puoi fare domanda di ricostituzione rivolgendoti ad un patronato.
Nel frattempo, per una verifica inviami sia il prospetto di liquidazione inps, sia il file che potrai ottenere seguendo queste indicazioni:
1) fascicolo previdenziale del cittadino
2) posizione assicurativa > estratto conto
3) scorrilo fino in basso e clicca, con mouse destro, su "estratto carpe pc" aprendo link in altra finestra
4) ti salverà un file denominato "modulo_codice fiscale_ E1
la mail è Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Grande Guerriero e Capo Apache, membro storico di PensioniOggi.it

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

08/10/2020 17:11#70534 da Corrado55
Buongiorno,
sono un invalido 100% di 65 anni

La mia storia lavorativa si può riassumere così:
Lavoratore dipendente ( apprendista e operaio)
dal 1970 al 1981 (purtroppo in regola in modo discontinuo)
per un totale di 351 settimane.
Artigiano dal 1982 al 2006
per un totale di 1279 settimane di cui:
711 per il periodo dal 1982 al 1995 e
568 per il periodo 1996/2006

Poiché ho maturato in tutto 1630 settimane
pari a 31 anni e 4 mesi ho chiesto di accedere all’Ape Social, che mi è stata concessa.

Sommando le settimane maturate come dipendente (351)
a quelle da artigiano (711) sino al 31/12/1995
ho all’attivo 1062 settimane pari a 20 anni e 5 mesi.

Il conteggio della pensione è stato fatto però con il sistema misto,
secondo me sbagliato, decurtando di non poco la già modesta pensione maturata.
(Quota A sino 1992-Quota B x 1993/1995 e quota C x 1996/2006)

Ho letto che per la verifica dei 18 anni di versamento pari a 936 settimane
che delimita il confine tra l’applicazione del sistema retributivo e quello contributivo
valgono tutti i contributi versati ed accreditati che si collocano tra l’inizio dell’assicurazione
ed il 31/12/1995

Avrebbero dovuto calcolare la
quota A – dipendente- sino al 31/12/1992 +
la quota A –artigiano sempre sino al 31/12/1992 +
la quota B- artigiano dal 1993 al 2006.
Sbaglio? O è corretto?
Se così fosse, come spero, cosa devo fare per avere il ricalcolo esatto?
Spero in una vostra risposta.
Grazie. Cordiali saluti.

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Moderatori: giorgionecochiseNicola54
© 2020 Digit Italia Srl - Partita IVA/C.f. 12640411000. All Rights Reserved.