× Hai delle domande o vuoi discutere con altri membri del forum tematiche legate alla previdenza? In questo forum parliamo di tutto quello che riguarda le pensioni dai lavoratori esodati alla pensione anticipata. Buona navigazione!

pensione con 41 anni di contributi e invalido al 75%

04/02/2021 16:47#72426 da Luca67
Grazie infinite

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

04/02/2021 16:41#72425 da ricoc_61
6 mesi, perchè penso che si calcola su quelli lavorati non quelli in naspi.

Se ipoteticamente tu raggiungi i 41 anni compresi i mesi che inps ti abbuona , puoi andare anche con l'invalidità al 75%, senza aspettare la disoccupazione.

Che io personalmente la naspi la sfrutterei tutta.

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

04/02/2021 16:28#72424 da Luca67
Innanzitutto grazie ricoc 61, sempre da quel poco che so leggendo su internet agli invalidi al 75 per cento l inps da ogni anno 2 mesi di contributi gratis e calcolando l invalidita dal marzo 2017
io a marzo 2022 dovrei avere 10 mesi gratis che togliendoli dalla data del 2023 dovrei andare in pensione a maggio 2022. Sbaglio ancora grazie

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

04/02/2021 16:02 - 04/02/2021 16:04#72422 da ricoc_61
se hai sempre lavorato negli ultimi anni , ti aspettano 2 anni di naspi che se si vanno a sommare agli attuali 39 annie 3 mesi attuali ( febbraio ) vuoldire che avrai 41 e 3 mesi nel 2023 .

Alla fine delle naspi puoi fare domanda come precoce sia come invalido oltre il 74% o come disoccupato.
L'unico consiglio che ti posso dare è che devi cercar di farti licenziare il più tardi possibile, ricordati farti licenziare, altrimenti la naspi non ti spetta.

La cassa int. vale x il diritto e la misura x conseguire la pensione, sono contributi figurativi.

Non dare le dimissioni!

saluti! ricoc

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

04/02/2021 15:49#72421 da Luca67
Salve a tutti volevo cortesemente chiedere a qualcuno se puo aiutarmi, ho 54 anni e essendo un lavoratore precoce a novembre faccio 40 anni di lavoro.Nel 2020 causa covid ho fatto 6 mesi di cassa integrazione e poi a settembre ho avuto una grossa operazione alla schiena .Ha gennaio sono rientrato al lavoro ma il mio datore di lavoro visto il responso del medico del lavoro mi ha fatto capire molto gentilmente che non essendo piu produttivo come prima farei meglio ad usufruire di tutti gli ammortizzatori e poi eventualmente trovare qualcosa di nuovo.Ripeto che sono un precoce ed inoltre dal marzo 2017 sono invalido civile al 75 per cento.Da quel poco che so nelle mie condizioni con qualche ammortizzatore riesco ad arrivare ai 41 anni di contributi ed andare in pensione. Grazie a chi mi puo aiutare

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Moderatori: giorgionecochiseNicola54
© 2020 Digit Italia Srl - Partita IVA/C.f. 12640411000. All Rights Reserved.