× Hai delle domande o vuoi discutere con altri membri del forum tematiche legate alla previdenza? In questo forum parliamo di tutto quello che riguarda le pensioni dai lavoratori esodati alla pensione anticipata. Buona navigazione!

opzione donna

21/01/2016 19:09#25063 da cochise
Risposta da cochise al topic opzione donna
X Giovincella Arim.
Credo sia utile chiarire che il ricorso al part time non è particolarmente penalizzante per il calcolo.
L'unica perdita sicura è quella relativa alla quota contributiva (cioè al salvadanaio) e limitatamente agli ultimi 4 anni (in assenza vuoti contributivi hai sistema contributivo dal 1996 per non avere raggiunto 18 anni di contribuzione al 1995, mi confermi)
Invece la quota contributiva, sia per la quota A (anzianità fino al 1992) che la quota B (anzianità 1993-:-1995 o 1993-:-2011 secondo i casi) in genere non subiscono decurtazioni ed anzi, in presenza di particolari congiunture numeriche (legate all'inflazione), può paradossalmente aumentare.
Esempio , pensione a gennaio 2021 (per semplificare) nel caso tu optassi per il part-time al 50%:
le retribuzioni dell'ultimo lustro (quota A) sarebbero quelle dal 2014 al 2020 perchè verrebbero considerate le retribuzioni degli anni 2014 (52 settimane), 2015 (52), 2016 (52) e, per ogni anno dal 2017 al 2020 26 settimane annox4 = 104 totale = 260 settimane.
Con lo stesso ragionamento verrebbero considerate le retribuzioni utili per il calcolo quota B dal 2009 al 2020 , 8 anni con 52 settimane e 4 con 26, totale =520 settimane.
Congiunzioni astrali=inflazione.
Nel caso della quota A non credo si avrebbero variazioni significative (inflazione quasi piatta) in un senso o nell'altro.
Per la quota B si potrebbe avere addirittura un beneficio in quanto verrebbero considerate le retribuzioni anche del 2009 e 2010 caratterizzate da inflazione superiore a quella corrente.

Grande Guerriero e Capo Apache, membro storico di PensioniOggi.it

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

21/01/2016 16:57#25059 da arim
Risposta da arim al topic opzione donna
Pablito grazie per la giovincella! a settembre 2016 avrei 38 anni e 6 mesi di contribuzione.
a settembre del 2020 maturerei i requisiti per la pensione (42 anni e 6 mesi) sempre che non cambino le carte. Sto tentando tutte le strade per prendere la decisione giusta. oggi sono andata all'Inps e ho valutato anche il part time per 2 anni ed eventualmente i restanti con il contributivo volontario ( vantaggi: 2 anni di stipendio,più tempo recuperato e riduzione del contributo volontario di 2 anni, eventuali aumenti per contratto rinnovato, impatto ridotto sull'ammontare della pensione, tfr più alto ...) . Hai da farmi delle osservazioni? io sono proprio neofita in questo campo, sto cercando di capire... spero di essermi spiegata e Grazie per l'attenzione.

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

20/01/2016 20:10#25045 da cochise
Risposta da cochise al topic opzione donna
Arim, se la pensione la raggiungi per requisito contributivo, come credo perchè la tua è un'età da giovincella , allora dico che , potrai sospendere il lavoro solo se in alternativa provvedi ai contributi volontari e non credo che tu intenda questo, giusto.
Dai qualche informazione in merito alla tua età contributiva.

Grande Guerriero e Capo Apache, membro storico di PensioniOggi.it

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

20/01/2016 18:19#25039 da arim
opzione donna è stato creato da arim
ho i requisiti per opzione donna, ma sono arrabbiata per il taglio oneroso in caso di adesione, considerato che mi mancano solo 4 anni e 7 mesi per la pensione di anzianità. è possibile trovare una soluzione per non avere questa penalizzazione ma interrompere il lavoro già nel 2016? ho 57 anni e 11 mesi.

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Moderatori: giorgionecochiseNicola54
© 2020 Digit Italia Srl - Partita IVA/C.f. 12640411000. All Rights Reserved.