× Hai delle domande o vuoi discutere con altri membri del forum tematiche legate alla previdenza? In questo forum parliamo di tutto quello che riguarda le pensioni dai lavoratori esodati alla pensione anticipata. Buona navigazione!

Equiparato orfano di guerra

03/03/2016 20:17#26084 da arsenale
Risposta da arsenale al topic Equiparato orfano di guerra
Gaetano essere orfano di guerra od equiparato orfano di guerra(L. 585/1971) da luogo a una serie di benefici di natura retributiva ma non consente alcun accredito figurativo di periodi lavorativi utili a pensione. In sostanza il primo figlio maschio del grande Invalido di guerra di 1° ctg può presentare istanza di esonero dal servizio di leva o,se il servizio è in corso può presentare domanda di cessazione dal proseguire il periodo obbligatorio di leva.- Se è esonerato prima dell'inizio del servizio viene rilasciato un congedo illimitato che non è spendibile ai fini previdenziali. Se il congedo interviene durante la leva il periodo effettuato è valido e spendibile quale servizio alle dipendenze dello Stato è quindi accreditabile ai fini pensionistici. La L.336/70 consente ai dipendenti pubblici di ottenere, se orfano di guerra od equiparato, uno scatto anticipato economico riassorbibile nelle successive fasi di promozione di carriera. All'atto del collocamento in quiescenza c'è un incremento della massa retributiva valida per il calcolo pensionistico pari a tre scatti del 2,50% ma fruibile solo dai dipendenti pubblici.- In segno di risarcimento nel 1985, durante il Governo Craxi, fu concesso un beneficio di Lire 30.000 mensili anche ai privati che accedevano al trattamento pensionistico dietro presentazione di apposita istanza. Tale diritto si prescrive per i ratei mensili antecedenti gli ultimi cinque anni.-
Ringraziano per il messaggio: Gaetano1

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

03/03/2016 08:20#26062 da Gaetano1
Equiparato orfano di guerra è stato creato da Gaetano1
VORREI PORRE UN QUESITO RIGUARDO IL CONTRIBUTO FIGURATIVO DEL SERVIZIO MILITARE, POICHè NELLA CONDIZIONE DI FIGLIO DI GRANDE INVALIDO DI GUERRA EQUIPARATO ORFANO, LEGGE 28/7/1971 N°585. MI è STATO SPIEGATO SIN DA SUBITO, CHE IN BASE ALLA LEGGE E ALLA MIA CONDIZIONE DI EQUIPARATO ORFANO DI GUERRA E DISPENSATO DAL SERVIZIO SONO DA CONSIDERARE COME SE AVESSI SODDISFATTO GLI OBBLIGHI DI LEVA IN TOTO. IN BASE A TUTTO CIò VORREI SAPERE A CHI POSSO RIVOLGERMI PER EVENTUALE DOMANDA O CHIARIMENTI IN MERITO A QUESTA MIA SITUAZIONE. Grazie

Scusate, ho fatto un copia ed incolla di questo quesito scritto da un altro Signore, dove non sono riuscito a trovare una risposta, e visto che a me interessa la stessa cosa la ripropongo, ed aggiungo che sono andato al distretto militare di competenza con il concedo illimitato in mio possesso e mi rispondono che non avendo fatto un mese di militare in una caserma ( informazione che a suo tempo nessuno mi ha dato ed io non sapevo) non mi potevano rilasciare il documento richiesto dall'INPS per l'accredito dei contributi per la pensione. Naturalmente durante il mio periodo di leva (anche prima e dopo fino alla fine dei suoi giorni) io sono stato l'accompagnatore di mio padre.
Cosa posso fare? Con chi posso parlare?
Grazie anticipatamente.

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Moderatori: giorgionecochiseNicola54
© 2020 Digit Italia Srl - Partita IVA/C.f. 12640411000. All Rights Reserved.