× Hai delle domande o vuoi discutere con altri membri del forum tematiche legate alla previdenza? In questo forum parliamo di tutto quello che riguarda le pensioni dai lavoratori esodati alla pensione anticipata. Buona navigazione!

Esclusione da salvaguardia

24/09/2016 17:53#31314 da giorgione
Risposta da giorgione al topic Esclusione da salvaguardia
Sì di casi simili ce ne sono stati tanti, davvero tanti. La legge è chiara ma l'Inps fa un pò come vuole in questa specifica situazione. Il mio consiglio è di fare ricorso amministrativo (vai presso un patronato che ti assiste gratuitamente). Poi decidi come fare. Purtroppo casi simili sono stati bocciati anche a seguito del ricorso (fanno spirare molti mesi senza assumere una decisione) e molti hanno lasciato perdere invece che fare causa presso il giudice del lavoro. perchè costosa.

Collaboro con il patronato INAS di Padova

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

21/09/2016 20:25#31266 da covino pietro
Esclusione da salvaguardia è stato creato da covino pietro
Buonasera, sono un ex dipendente di Alenia-Aermacchi (Finmeccanica). Con accordo sindacale del 08/11/2011 e ratificato in sede governativa il 20/12/2011, mi viene comunicato la messa in CIGS a partire dal 1° gennaio 2012 fino a nuove disposizioni. Il 10 ottobre 2013 la mia azienda ex mi convoca per sottoscrivere dietro una piccola somma di incentivazione, il licenziamento e collocazione in mobilità, con il mio nominativo inserito nella seconda salvaguardia: programma annuale di gestione delle eccedenze ex art. 22, comma 1, lettera "A" del decreto legge n° 95 del 2012, convertito in legge n°135 del 7 agosto 2012. Dopo le opportune verifiche fatte attraverso gli uffici INPS e di patronati, mi veniva prospettato alle condizioni di salvaguardato che: avrei maturato i requisiti pensionistici pre-fornero a novembre 2014, con finestra per la pensione il 1° novembre 2015 (36 anni di contributi e 64 anni e otto mesi di età). Così il 20 ottobre 2013 ho sottoscritto il licenziamento e collocamento in mobilità, allorché il 4 novembre 2013 (data successiva al mio licenziamento) con messaggio INPS n°17606, venivo escluso dalla salvaguardia legge n°135 del 2012 e collocato in pensione secondo la legge n°214/2011(monti-fornero) di vecchiaia con decorrenza il 1°novembre 2017(scadenza mobilità). Rivolgendomi alla commissione lavoro della camera dei deputati per consigli sulla mia posizione, mi viene risposto attraverso la segreteria dell'On. Gnecchi che:la legge n°135/2012 è chiara, lei ha diritto alla salvaguardia e che per avere diritto devo presentare ricorso nei confronti dell'INPS. Con la presente chiedo a voi suggerimenti:
- se vi sono i presupposti di fare ricorso contro l'INPS
- come presentare il ricorso
- se siete a conoscenza di altri casi simili al mio e come sono stati risolti.

Cordiali saluti.
San Giovanni Rotondo il 21/09/2016.

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Moderatori: giorgionecochiseNicola54
© 2020 Digit Italia Srl - Partita IVA/C.f. 12640411000. All Rights Reserved.