× Hai delle domande o vuoi discutere con altri membri del forum tematiche legate alla previdenza? In questo forum parliamo di tutto quello che riguarda le pensioni dai lavoratori esodati alla pensione anticipata. Buona navigazione!

Calcolo pensione penalizzato

13/04/2017 18:33#36384 da Nicola54
Risposta da Nicola54 al topic Calcolo pensione penalizzato
Signora Giusy,
se suo marito ha maturato almeno 18 anni, pari a 936 settimane, entro il 31 dicembre 1995 avrà il calcolo retributivo della pensione dall'inizio della sua attività lavorativa fino al 31 dicembre 2011. Dal giorno successivo e fino alla decorrenza della pensione, che percepisce dal 2014, il calcolo contributivo.

Se suo marito non ha maturato almeno 18 anni, pari a 936 settimane, entro il 31 dicembre 1995 avrà il calcolo retributivo della pensione dall'inizio della sua attività lavorativa fino al 31 dicembre 1995.Dal giorno successivo e fino alla decorrenza della pensione che percepisce dal 2014 il calcolo contributivo.
_________________________________________________________

Ora lei scrive:
''Ultimamente si sentono notizie di ogni genere sul 'ricalcolo' che tiene conto di tutti i versamenti effettuati nell'arco della vita.Probabilmente per lui questo ricalcolo sarebbe conveniente''.

Dovrebbe precisare con più chiarezza queste notizie per verificarne l'attendibilità. Quello che è certo è che il calcolo retributivo non prende in esame tutti i versamenti dell'attività lavorativa, ma solo quello delle ultime 260 e 520 settimane lavorate(quota A e B).
A particolari condizioni e a specifiche disposizioni di legge si può optare per il calcolo contributivo che effettivamente prende in esame i versamenti di tutta la carriera lavorativa, ma mai dopo che è stata ottenuta la pensione.

Collaboro con patronato INCA CGIL a Roma

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

13/04/2017 15:42#36377 da giusy51
Calcolo pensione penalizzato è stato creato da giusy51
Buongiorno,

mio marito, 65 anni, è andato in pensione nel 2014.
Purtroppo gli ultimi anni presi per il calcolo, di cui 18 mesi di cassa integrazione straordinaria, non sono stati per lui molto buoni mentre invece lo erano stati anni precedenti.
Ultimamente si sentono notizie di ogni genere sul 'ricalcolo' che tiene conto di tutti i versamenti effettuati nell'arco della vita.
Probabilmente per lui questo ricalcolo sarebbe conveniente.
C'è qualcosa di nuovo e qualche possibilità per chi è già in pensione che questo possa essere richiesto per confronto?

Grazie mille per il vostro aiuto

Giusy

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Moderatori: giorgionecochiseNicola54
© 2020 Digit Italia Srl - Partita IVA/C.f. 12640411000. All Rights Reserved.