× Hai delle domande o vuoi discutere con altri membri del forum tematiche legate alla previdenza? In questo forum parliamo di tutto quello che riguarda le pensioni dai lavoratori esodati alla pensione anticipata. Buona navigazione!

Pensione di vecchiaia regime speciale x le donne nate nel 1952

02/12/2017 18:07#45465 da giorgione
Mi allineo con la risposta dell'Ottimo Nicola che ha centrato pienamente la questione. Credo che giuridicamente la risposta dell'Inps sia quanto meno discutibile.

Un abbraccione

Collaboro con il patronato INAS di Padova

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

02/12/2017 13:08#45452 da Nicola54
Susetta,
riterrei almeno discutibile la risposta dell'INPS.
Intanto precisiamo che il requisito anagrafico di anni 64 è aggravato dall'incremento dovuto alla speranza di vita. Quindi ai sensi della disposizione eccezionale di cui al comma 15 bis dell'art. 24 della legge n. 214/2011, la decorrenza pensionistica avviene a 64 anni e 7 mesi.
Certamente ha i requisiti per l'opzione al contributivo di cui al comma 23 dell'art. 1 della legge n. 335/1995.
Ora si tratta di verificare il requisito anagrafico.
Il messaggio INPS n. 219/2013 prevede che ai soggetti che maturano i requisiti per l’esercizio della facoltà di opzione a decorrere dal 1° gennaio 2012 e optano per la liquidazione del trattamento pensionistico esclusivamente con le regole di calcolo del sistema contributivo, si applicano i requisiti di accesso alla pensione di vecchiaia e alla pensione anticipata (introdotte dall’art. 24 del decreto in esame), previsti per i lavoratori in possesso di anzianità contributiva al 31 dicembre 1995 (vedi punti 1.1. e 2.1. della circolare n. 35 del 2012).
In effetti il par. 1.1 della Circolare indicata prevede il pensionamento a 65 anni e 7 mesi, ma poiché quella disposizione eccezionale di cui al comma 15 bis inserisce una deroga, probabilmente avrebbe diritto a rientrarvi.
Non sono certo di questa risposta.

Collaboro con patronato INCA CGIL a Roma

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

01/12/2017 17:46#45423 da susetta manicardi
Buongiorno, vorrei sottoporre il seguente quesito:
Donna nata il 20/11/1952 lavoratrice dipendente al 28/12/2011 ed in possesso al 31/12/2012 di una anzianità contributiva superiore a 20 anni di contributi può accedere alla pensione di vecchiaia al 64° anno di età con il sistema di calcolo contributivo in quanto al 31/12/1995 ha più di 15 anni ma meno di 18 anni di contribuzione ed almeno 5 dopo il 01/01/1996. In caso di risposta positiva la signora guadagna € 250,00 mensili in più sulla pensione. La sede locale INPS sostiene che non è possibile tale scelta. Grazie

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Moderatori: giorgionecochiseNicola54
© 2020 Digit Italia Srl - Partita IVA/C.f. 12640411000. All Rights Reserved.