× Hai delle domande o vuoi discutere con altri membri del forum tematiche legate alla previdenza? In questo forum parliamo di tutto quello che riguarda le pensioni dai lavoratori esodati alla pensione anticipata. Buona navigazione!

Applicazione da parte dell'INPS dell'art. 3, comma 6 del D.lgs 30.12.1992 n. 503 nel ricalcolo definitivo della pensione.

02/10/2018 06:34#55798 da cochise
czavanel, è sempre un piacere ricordare la battaglia di Little big horn, con la quale, riunendo tutte le tribù, abbiamo inflitto una pesante sconfitta all'arroganza dei lunghi coltelli.
Devi sapere che inps, per 5 anni e mezzo (gen 2009-:-lug 2014) non ha applicato la famosa rivalutazione delle retribuzioni del periodo di mobilità e questo con la complicità dei sindacati che hanno una rappresentanza di 2 terzi nell'ambito del consiglio di indirizzo e vigilanza.
Da luglio 2014 il rispetto ed applicazione della legge avviene d'ufficio(gli brucia ancora) però l'aggiornamento degli indici ateco (retribuzioni di settore) avviene con ritardi anche di un anno, nonostante istat li aggiorni con un ritardo max di due mesi.
E' per questo motivo che inps effettua una liquidazione provvisoria che poi trasformerà in definitiva quando gli indici saranno aggiornati (dal sw inps) e quando il mago di turno avrà voglia (impossibile indicare tempi medi perchè variano da pochi mesi a diversi anni, oltre a pochi casi di mancata trasformazione in definitiva).
Se disponi del modello te08 (liquidazione pensione) che consta di 10/12 pagine e che comprende quindi anche l'estratto conto ed il dettaglio di calcolo delle singole quote, è semplice verificare se sia stata applicata la rivalutazione; basta controllare le retribuzioni (eventualmente rapportate a settimana) del periodo di mobilità e riscontrare se aumentano annoxanno.
P.S. considera però che negli ultimi anni gli indici ateco sono abbastanza piatti.
In ogni caso puoi inviarmi il te08 a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. e provvederò a fare una verifica.

Grande Guerriero e Capo Apache, membro storico di PensioniOggi.it

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

26/09/2018 11:50 - 26/09/2018 11:51#55724 da clagar

Buongiorno.

Sono andato in pensione nell'agosto 2016 con 42 anni e 10 mesi usufruendo 2 anni e 6 mesi di Mobilità.
il 19.07.2018 ho presentato domanda all'INPS per il ricalcolo della pensione con applicazione dell'art. 3, comma 6 del D.lgs 30.12.1992 n. 503 (che prevede la rivalutazione anche in base agli indici di variazione delle retribuzioni contrattuali del settore di appartenenza avvenuti nel periodo di mobilità, rilevati dall'ISTAT).
L'INPS respinge la mia richiesta in quanto la rivalutazione della mobilità è stata già considerata nella trasformazione della pensione in definitiva.
Vi chiedo se sia vero che tale procedura viene applicata in automatico da parte dell'INPS oppure no.

Ringrazio Claudio Z.


Anch'io in mobilità ed andrò in pensione a dicembre del 2019.
Hai notato per caso se i contributi figurativi del periodo di mobilità sono stati calcolati con la tredicesima (ed anche quattordicesima se la prendevi)?
Alcuni miei colleghi sono già in causa contro l'INPS. Io farò lo stesso.

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

25/09/2018 14:45#55710 da Nicola54
czavanel,
attenderei la risposta di Cochise, molto preparato su questo argomento.Posso garantirti che per merito suo molti lavoratori in mobilità hanno usufruito di una ricostituzione della pensione con incremento dell'assegno pensionistico.

Collaboro con patronato INCA CGIL a Roma

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

25/09/2018 12:35#55707 da czavanel
Buongiorno.

Sono andato in pensione nell'agosto 2016 con 42 anni e 10 mesi usufruendo 2 anni e 6 mesi di Mobilità.
il 19.07.2018 ho presentato domanda all'INPS per il ricalcolo della pensione con applicazione dell'art. 3, comma 6 del D.lgs 30.12.1992 n. 503 (che prevede la rivalutazione anche in base agli indici di variazione delle retribuzioni contrattuali del settore di appartenenza avvenuti nel periodo di mobilità, rilevati dall'ISTAT).
L'INPS respinge la mia richiesta in quanto la rivalutazione della mobilità è stata già considerata nella trasformazione della pensione in definitiva.
Vi chiedo se sia vero che tale procedura viene applicata in automatico da parte dell'INPS oppure no.

Ringrazio Claudio Z.

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Moderatori: giorgionecochiseNicola54
© 2020 Digit Italia Srl - Partita IVA/C.f. 12640411000. All Rights Reserved.