× Hai delle domande o vuoi discutere con altri membri del forum tematiche legate alla previdenza? In questo forum parliamo di tutto quello che riguarda le pensioni dai lavoratori esodati alla pensione anticipata. Buona navigazione!

pensione coltivatore diretto pubblica amministrazione

31/10/2018 08:53#56363 da joanny
Gentile Nicola54
aggiungo ancora:

- non ho fatto domanda di riconggiugimento;

- ho capito che i contributi della coltivatori diretti possono essere ricongiunti per il trattamento di un'unica pensione. Ma questa possibilità quanto mi costa ?
- Se il costo è eccessivo e di decide di non ricongiungerli, si può chiedere una seconda pensione, indipendentemente dalla pensione della scuola ?

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

30/10/2018 21:04#56358 da joanny
Grazie per la cortese e chiara risposta.
Come già esposto io ho lavorato e versato contributi come coltivatore diretto dal 01/01/1964 al 31/12/1979,
poi ho vinto il concorso e ho svolto lavoro di insegnante dal 1980 al 2016..
Non ho presentato domanda di pensione, la scuola mi ha mandato in pensione per vecchiaia e non ho presentato nessuna altra domanda.
Ad ogni buon conto leggerò con attenzione la legge sopra indicata, mi informerò circa la mia situazione contributiva,
Ancora grazie.

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

30/10/2018 13:55#56348 da Nicola54
Joanny,
lei è iscritto a due forme diverse forme di assicurazione obbligatoria.
Il primo suo rapporto lavorativo si è svolto con contributi verso la gestione della previdenza dei coltivatori diretti ex lege n. 1047/57.
L'altro suo rapporto di lavoro con il quale è stata calcolata la pensione si è svolto presso una forma Sostitutiva dell'assicurazione obbligatoria,come dipendente pubblico.
Quando un lavoratore, come lei, è iscritto a due diverse forme di assicurazione ai fini del computo e della somma dei contributi ha facoltà di esercitare, tra gli altri, l'istituto del Cumulo,così come ai sensi del comma 239 dell'art. 1 della legge 228/2012.
In questo modo i contributi da coltivatore diretto, che al momento sono silenti, sarebbero stati computati.
Dovrebbe precisare se ha presentato domanda di pensione ai sensi della legge indicata.

Collaboro con patronato INCA CGIL a Roma

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

29/10/2018 21:43#56332 da joanny
Salve a tutti

Sono un pensionato della pubblica amministrazione e sono andato in pensione nel 2016.

Ho lavorato e versato contributi come coltivatore diretto dal 01/01/1964 al 31/12/1979 156 giornate/anno;

Ho lavorato dal 1980 fino al 2016 nella pubblica amministrazione.

Ho rivisto la mia situazione contributiva e ho visto che nel calcolo della pensione non sono stati considerati i contributi agricoli come coltivatore diretto.

Domando:
ho diritto di chiedere un'altra pensione con i contributi agricoli, quelli che vanno dal 01/01/1964 al 31/12/1979 ?

Grazie dell'attenzione.

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Moderatori: giorgionecochiseNicola54
© 2020 Digit Italia Srl - Partita IVA/C.f. 12640411000. All Rights Reserved.