× Hai delle domande o vuoi discutere con altri membri del forum tematiche legate alla previdenza? In questo forum parliamo di tutto quello che riguarda le pensioni dai lavoratori esodati alla pensione anticipata. Buona navigazione!

conteggio dell'assegno pensionistico con opzione donna

26/07/2019 15:43#63728 da macciantelli
Buongiorno, ho un piccolo problema. Dipendente statale ex inpdap, data di nascita 1959 anni di contributi quasi 39. Potrei usufruire del sistema pensionistico "opzione donna", già da subito, volendo dedicarmi alla cura di una nipotina. Il problema è che non risultano inseriti dall'INPS i dati relativi al montante contributivo - all'interno dell'estratto conto contributivo - risalenti agli anni 1985/2006. Da quanto ho capito verrebbero sistemati una volta fatta domanda di pensione che coincide con il licenziamento, ma non sapendo su quanto posso disporre non posso decidermi. So che varia dal 20 al 30 per cento ma trattandosi comunque di stipendi non elevati anche una piccola detrazione potrebbe essere importante. Inoltre non ho ben capito se la detrazione viene effettuata sull'ultimo stipendio o sull'eventuale assegno che percepirei nel caso in cui optassi per la quota 100 - tra due o tre anni - o la legge Fornero. Naturalmente i diversi patronati consultati non hanno saputo darmi indicazioni precise anche perché sono in possesso solo dei 730 (e di qualche cedolino di stipendio) e non dei CUD di quegli anni mancanti. In fin dei conti i contributi sono soldi che ho versato e il fatto di non poter sapere di quanto poter disporre per la vecchiaia mi indigna profondamente. Qualcuno potrebbe essermi di aiuto ? Grazie veramente di cuore per le risposte che potrete darmi

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Moderatori: giorgionecochiseNicola54
© 2020 Digit Italia Srl - Partita IVA/C.f. 12640411000. All Rights Reserved.