× Hai delle domande o vuoi discutere con altri membri del forum tematiche legate alla previdenza? In questo forum parliamo di tutto quello che riguarda le pensioni dai lavoratori esodati alla pensione anticipata. Buona navigazione!

Convenienza riscatto light anni della laurea

05/08/2019 14:09#63816 da Nicola54
Risposta da Nicola54 al topic Convenienza riscatto light anni della laurea
A Ema182 che chiede:

1)Se capisco bene chi riscatta la laurea light punta pur non aumentando i contributi a raggiungere la pensione anticipata. E' corretto?

2)Al momento, 2019, si andrebbe con 42 anni e 10mesi (si sa come cambierà attorno al 2045-2050?

3)Non capisco poi quindi quota 100. Se non riscattassi nulla e se rimanesse quota cento andrei in pensione a 62 anni e mezzo (24,5 inizio contribuzione + 37,5 anni di contributi = 62anni. 62 anni +37,5 = oltre 100anni).
Andrei a 62 anni con 37,5 anni di contributi.Sono ragionamenti corretti?
___________________________________________________________

1)Direi che chi riscatta la laurea light ex lege n. 26/2019 investe con profitto sia sul piano fiscale che su quello previdenziale una somma comunque non tascurabile pari a circa 5.200 euro per ogni anno di riscatto.

2)Nessuno può rispondere a questa domanda!

3)Quota 100 è sperimentale fino al 31 dicembre 2021 e in ogni caso non è possibile accedere con 37,5 anni di contributi a qualunque età.

Collaboro con patronato INCA CGIL a Roma

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

04/08/2019 11:44 - 04/08/2019 12:04#63809 da Ema182
Salve, sto valutando il riscatto light degli anni della laurea. Ecco la mia situazione:
  1. Maschio, nato nell'82;
  2. Tempo impiegato per la laurea triennale+magistrale circa 5anni esatti - Conseguita a Ottobre 2006;
  3. Primi contributi versati a Novembre 2006.
  4. Ad oggi contributi regolari, senza mai una pausa.

    Credo che per la pensione di anzianità mi dovrò basare sulle regole del 2051 perchè se non erro al momento per quell'anno maturerei i 69 anni che sono previsti al momento per la pensione di anzianità. Io quindi andrei a fine del 2051 con quasi 45anni di contributi. Ipotizzo che in quegli anni la pensione anticipata si raggiunga con 45anni di contributi.
--> Andrei a 69anni con 45anni di contributi

Se capisco bene chi riscatta la laurea light punta pur non aumentando i contributi a raggiungere la pensione anticipata. E' corretto? Al momento, 2019, si andrebbe con 42 anni e 10mesi (si sa come cambierà attorno al 2045-2050?). Se riscattassi i 5 anni con il metodo light andrei a raggiungere i 42anni e 10 mesi ad settembre 2044. Facendo l'ipotesi che attorno al 2045-2050 da 42 anni e 10 mesi si passasse a 45 anni andrei ad ottobre 2046 (64 anni). Sarebbero 5 anni prima rispetto al caso precedente.
--> Andrei a 64 anni con 40 di contributi reali (+5 riscattati senza contributi).

Non capisco poi quindi quota 100. Se non riscattassi nulla e se rimanesse quota cento andrei in pensione a 62 anni e mezzo (24,5 inizio contribuzione + 37,5 anni di contributi = 62anni. 62 anni +37,5 = oltre 100anni).
--> Andrei a 62 anni con 37,5 anni di contributi.

Sono ragionamenti corretti? Cosa mi conviene fare?

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Moderatori: giorgionecochiseNicola54
© 2020 Digit Italia Srl - Partita IVA/C.f. 12640411000. All Rights Reserved.