× Benvenuti nei Forum di Pensioni Oggi!

Dì a noi e ai nostri soci chi sei, cosa ti piace e perché sei diventato un membro di questo forum. Diamo il benvenuto a tutti i nuovi iscritti e speriamo di vederti in giro!

Saluti

21/05/2015 18:48#17223 da cochise
Risposta da cochise al topic Saluti
Akil, il mio "brusco" consiglio è dettato dal fatto che non mi piace offrire assist ai lunghi coltelli.
Per quanto riguarda la tua posizione, credo che abbiano fatto i conti....ovviamente nessuno ci garantisce che siano corretti ma , in ogni caso, avendo tutti i requisiti, io starei tranquillo anche se avessero sbagliato ad usare il pallottoliere o qualcuno lo avesse truccato.
In caso contrario il mio tomahawk sarà a tua disposizione

Grande Guerriero e Capo Apache, membro storico di PensioniOggi.it

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

21/05/2015 15:31#17221 da akil
Risposta da akil al topic Saluti
Pablito,
se avessi trovato precisazioni su calcolo o misura nel comma 14 non avrei posto alcuna questione. La mia era solo una speranza, visti i tanti errori fatti dai ns. legislatori. Ma lasciamo perdere, accetto il tuo un pò brusco consiglio.

Approfitto per una nuova domanda, spero questa volta senza allertare il nemico. :)
Io dovrei far parte della seconda salvaguardia, per lavoratori di aziende che hanno siglato accordi in sede governativa per riduzione occupazionali. Ho fatto 3 anni di cassa integrazione e ne farò altri 3 di mobilità (non ho però ancora nessuna certificazione dall'INPS circa la 135/2012). Ho visto che con la legge 147/2014 si è ridotto di 20000 unità il contingente degli aventi diritto, posso comunque stare tranquillo avendo tutti i requisiti della 135/2012?
Ciao e grazie
Akil

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

19/05/2015 18:13#17157 da cochise
Risposta da cochise al topic Saluti
Akil, l'approfondimento è stato fatto in passato e ti consiglio di non tornarci sopra perchè il nemico è in agguato.
Devi soltanto approfondire la lettura della legge , in particolare del comma 14, e dirmi dove leggi che la salvaguardia si applica alla misura o calcolo
E non venire a dirmi che non viene applicata la penalizzazione, altrimenti facciamo un favore al nemico.
Inoltre la famosa tabella di conversione, nata con la legge dini (335/1995), avrebbe dovuta esserre aggiornata ben prima ma si è arrivati alla rimodulazione solo nel 2010.
Quindi mettiamoci una pietra sopra che è meglio

Grande Guerriero e Capo Apache, membro storico di PensioniOggi.it

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

18/05/2015 19:34#17121 da akil
Risposta da akil al topic Saluti
Pablito, grazie per la risposta.
Io però avrei da obiettare che l'argomento andrebbe approfondito.

Per legge i “coefficienti di trasformazione” vengono periodicamente aggiornati, ora ogni tre anni; lo sono stati nel 2013 e lo saranno nel 2016, come tu ricordi nella tua risposta.

Gli attuali coefficienti sono determinati dal Decreto Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali del 15.05.2012 che, rispetto al passato, non solo aggiorna i coefficienti ma allunga la tabella fino ai 70 anni perché così imponeva la legge Fornero-Monti del 2011.

Dal decreto 15.5.2012 si legge:

“Visto l'art. 24, comma 4, del decreto-legge 6 dicembre 2011, n. 201, convertito, con modificazioni, dalla legge 22 dicembre 2011, n. 214, laddove stabilisce che il proseguimento dell'attività lavorativa è incentivato dall'operare di coefficienti di trasformazione calcolati fino all'età di settant'anni, ….”

Quindi la nuova tabella premia chi lascia più tardi il lavoro e si adegua ai nuovi requisiti di accesso della Legge Fornero. In pratica fino ai 65-66 anni i coefficienti sono traslati di un anno, ossia con un anno in più si hanno gli stessi coefficienti, es. 5,093% a 62 anni nel 2010, 5,094% a 63 anni nel 2013 (vedi www.inps.it/portale/default.aspx?itemdir=8195)

Ora per noi esodati-salvaguardati la riforma non si applica, come richiamato nella stessa legge 22/12/11, n.214, per cui non vedo perché invece varrebbe una conseguenza della riforma: la rimodulazione dei coefficienti. Aggiornate pure i coefficienti in base ai dati ISTAT etc., ma non modificate la pendenza degli andamenti. O ci deve pensare la Consulta ?
Ciao

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

16/05/2015 09:11#17025 da cochise
Risposta da cochise al topic Saluti
Akil, i coefficienti della tabella di conversione del montante contributivo, correlati all'età anagrafica si applicano a TUTTI.
Devo aggiungere che quelli attuali saranno revisionati il primo gennaio 2016 (cadenza triennale) e, di conseguenza, ci sarà un'altra leggera riduzione rispetto a quelli attuali.
e' vero che è una brutta notizia ma come diceva il Grande Totò "Io portiere sono" e le cose è meglio saperle che non saperle
ciao

Grande Guerriero e Capo Apache, membro storico di PensioniOggi.it

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

13/05/2015 19:12#16924 da akil
Saluti è stato creato da akil
Salve a tutti, sono un esodato metalmeccanico attualmente in mobilità.

Sto usando CARPE per stimare l'importo della pensione attesa dal 9/2017. Per me vale il sistema "misto"; per la quota "contributiva" ho verificato che vengono applicati al montante i nuovi coefficienti di trasformazione che tengono conto dell'età al momento della decorrenza della pensione e che sono penalizzanti per chi anticipa tale età. Ad esempio nel mio caso in cui dovrei andare in pensione a 62 anni e 9 mesi perdo circa 55 euro /mese. La domanda è la seguente: per gli esodati salvaguardati, valendo le leggi pre-Fornero, si dovranno applicare i vecchi coefficienti o no ? Grazie e tanti complimenti per il sito, Akil

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Moderatori: giorgionecochiseNicola54
© 2020 Digit Italia Srl - Partita IVA/C.f. 12640411000. All Rights Reserved.