× Hai commenti e osservazioni da condividere? Non essere timido e mandaci una nota. Grazie ai vostri interventi vogliamo rendere il nostro sito migliore e più facile da usare.

Rinnovo Reddito di Cittadinanza

17/02/2021 13:12 - 17/02/2021 15:46#72645 da Ste-Pd
Rinnovo Reddito di Cittadinanza è stato creato da Ste-Pd
Buongiorno a tutti,

seguo questo portale per aggionamenti sullo stato di avanzamento del sistema pensionistico italiano , congratulazioni agli autori.
Vorrei porre questione che mi interessa in prima persona, e per il quale ho letto aggiornamenti di Vs articoli che postate qui nel portale, a riguardo di rinnovo del Reddito di Cittadinanza del quale ne beneficiavo. Nello scorso mese di Agosto 2020 mi è stato revocato a seguito del mancato requisito di reperibilità da parte del Comune ( senza lavoro , senza redditto, ho ricevuto sfratto ed ho dovuto lasciare appartemento dove vivevo, i servizi sociali del Comune erano perfettamente a conoscenza della mia situazione di dove e come vivevo ) tant'è però che nulla hanno fatto per impedirne la revoca. In seguito a ciò e invocando la pietà di un amico, ad ottobre dello stesso anno (2020) ho riattivato la residenza presso altro comune, ho nuovamente presentato domanda di rinnovo ( scadeva a Settembre, rif. al I° Rdc ) e mi vedo rigettata richiesta, perchè a detta di INPS non poteva essere riattivata prima di 18 mesi, in quanto il precedente RdC (scaduto) era viziato da revoca per inadempienza di uno dei requisiti. mi sono attivato quindi, presso l'ufficio anagrafe del nuovo comune, a fare mia autodichiarazione e della persona che mi ospita per ristabilire / collegare e riattivare il periodo di mancata reperibilità come recita la direttiva "1319 del 19.2.2020" rilasciata dal Ministero del Lavoro.
Il tutto però senza alcun esito! NULLA - NIENTE , INPS si ostina a non volere rivedere la sua posizione sulla pratica!!
Ora mi chiedo , perchè Inps si arroga il diritto di dissentire, andare in deroga , su quanto pescritto dalla normativa del Ministero ?
A chi mi devo rivolgere per vedere riattivato un mio diritto ?
Ho provato a contattare un centro CAF , la risposta ricevuta è stata : E' INPS che paga , è INPS che decide! Cosa mi consigliate di fare ?
Vi ringrazio anticipatamente , grazie e cordialità.

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Moderatori: giorgionecochiseNicola54
© 2020 Digit Italia Srl - Partita IVA/C.f. 12640411000. All Rights Reserved.