LEGGETE LEGGETE: NUOVO CONTRATTO 2016-2018.

03/10/2015 10:03#20029 da Firefox90
Risposta da Firefox90 al topic LEGGETE LEGGETE: NUOVO CONTRATTO 2016-2018.
Ciao Roberto, sicuramente queste sono le intenzioni del Governo, però siccome appartenendo anch'io alla categoria dei "servitori dello Stato" oltre a trovare questa elemosina, dopo anni di blocco contrattuale, indegna per qualsiasi lavoratore, la trovo ancor più indegna per TUTTI gli uomini e donne in divisa che quotidianamente rischiano la propria vita.
Ecco perchè il 15 ottobre, questi uomini e donne saranno a manifestare a Roma per dignità e diritti calpestati a colpi di decreti.

Fatta questa precisazione, probabilmente fuori luogo ed inopportuna all'interno di un forum di discussione squisitamente tecnico, che però a mio avviso era doverosa, vorrei precisare che con il sistema previdenziale attuale (misto o tutto contributivo) oltre a danno subito negli anni del blocco contrattuale relativo al potere di acquisto si avrà analogo danno sulle future pensioni.

Infatti, se per quattro o più anni l'imponibile lordo annuo, a causa di ciò NON è aumentato, analogamente NON sono aumentati i contributi pensionistici accantonati e quindi in debita proporzione, NON sarà aumentata la relativa pensione.

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

02/10/2015 19:37#20005 da roby2201
LEGGETE LEGGETE: NUOVO CONTRATTO 2016-2018. è stato creato da roby2201
Ciao a tutti,
è stato riportato da una sigla sindacale della polizia penitenziaria la notizia secondo la quale si sta discutendo del rinnovo del contratto per il prossimo triennio.
Riporto quanto descritto:
Secondo alcune indiscrezioni, sembrerebbe che il Ministero dell’Economia è già al lavoro per trovare la copertura finanziaria per un esborso a carico dell’Erario di quasi 13 miliardi di euro.
Questa è infatti la cifra che dovrebbe costare al Governo lo sblocco dei contratti in base agli aumenti dei dati Istat. Il provvedimento però, sarà scaglionato nel triennio 2016/2018.
Il governo pensa di stanziare già con la prossima Legge di Stabilità le somme per l’anno 2016.
Il progetto dettagliato indica una spesa di 1,7 miliardi di euro per il 2016, 4,2 miliardi per il 2017 e 6,7 miliardi per il 2018. Tradotto in cifre più alla portata di normali lavoratori,
come lo sono i 3,5 milioni di dipendenti pubblici, si tratta di un aumento di stipendio da gennaio 2016 di 486 euro annui , ovvero 37 euro (dovrebbero essere lordi) in più al mese. Per il 2017 si
dovrebbero ottenere 92 euro in più al mese e per il 2018 147 euro.

In pratica in totale nei tre anni successivi un aumento di euro 276 euro lordi.

Ciao,
Roberto Venezia.

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Moderatori: cochiseNicola54
© 2020 Digit Italia Srl - Partita IVA/C.f. 12640411000. All Rights Reserved.