Pensione privilegiata: Cumulo tra due diverse infermità entrambre ascritte alla tabella B

06/06/2019 10:48#63080 da mauriziobat
Buongiorno, sono un ex appartenente alla Polizia di Stato, in pensione di vecchiaia dall'1 agosto 2017.
Prima di andare in pensione avevo presentato diverse richieste per il riconoscimento di varie cause di servizio. Dopo i vari iter di accertamento da parte del C.M.O. e della Commissione di verifica per il riconoscimento della dipendenza da causa di servizio, in due recenti momenti diversi, mi sono state riconosciute le seguenti infermità tutte SI dipendenti da causa di servizio:
1)Artrosi cervicale con discopatie multiple a modica incidenza funzionale alla quale è stata ascritta, in sede di aggravamento, la tabella B;
2)Spondiloartrosi dorso lombare alla quale è stata ascritta la tabella B.
Preciso che per la prima infermità la C.M.O. mi ha concesso l'indennità una tantum di anni 4 che ad oggi non mi è stata ancora erogata.
Detto ciò, atteso che le due infermità si riferiscono al medesimo organo (colonna vertebrale) risulta possibile richiedere alla C.M.O. il cumulo delle suddette infermità per l'ascrizione alla superiore tabella A - 8° ctg (B+B=A) ai fini di ottenere la pensione privilegiata a vita? Se fosse possibile qual'è la norma che prevede detto specifico cumulo? sarebbe una concessione o un obbligo di legge?
In attesa di una Vostra cortese risposta porgo cordiali saluti.

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Moderatori: cochiseNicola54
© 2020 Digit Italia Srl - Partita IVA/C.f. 12640411000. All Rights Reserved.