× In questo forum discutiamo di tutto quello che riguarda il mondo del lavoro e la sua regolamentazione.

licenziamento contratto tempo determinato

16/04/2014 11:57 - 16/04/2014 12:01#740 da bryan58
Risposta da bryan58 al topic licenziamento contratto tempo determinato
errore

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

14/04/2014 15:23#713 da giorgione
Risposta da giorgione al topic licenziamento contratto tempo determinato
Ciao Bryan,

Cercando di essere sintetico, anche per ragioni di tempo, il recesso anticipato dal contratto a termine - sia da parte del datore che del lavoratore - è consentito solo in presenza della cosiddetta giusta causa, ossia di un fatto di gravità tale da non consentire la prosecuzione, neppure provvisoria, del rapporto di lavoro. Si tratta di ipotesi molto gravi che in genere coincidono con il venir meno del rapporto fiduciario con il lavoratore (oppure la chiusura definitiva dell'attività). Ma non esiste una giusta causa "oggettiva" o soggettiva. Esistono giustificati motivi soggettivi o oggettivi (che però sono idonei a risolvere i contratti a tempo indeterminato secondo la legge 604/66).

In pratica la facoltà di recesso dal contratto di lavoro a tempo determinato è consentita solo nell'ipotesi di ricorrenza di giusta causa e non anche di giustificato motivo soggettivo ovvero oggettivo (Trib. Bolzano 3 ottobre 2008).

Non è possibile, in altre parole, il licenziamento per giustificato motivo, sia soggettivo che oggettivo (ad esempio per riduzione dell'attività dell'impresa).

Il comportamento del tuo datore appare quindi illegittimo. In tal caso ti spetta un risarcimento danni pari all'ammontare delle retribuzioni non percepite dal momento del recesso alla data di scadenza del contratto del lavoro.

Collaboro con il patronato INAS di Padova
Ringraziano per il messaggio: bryan58

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

13/04/2014 18:54#705 da bryan58
licenziamento contratto tempo determinato è stato creato da bryan58
Un contratto a tempo determinato va sempre e comunque rispettato?Ho firmato un contratto dal 16-12-2013 al 31-03-2014 Mi spiego meglio....se un lavoratore viene licenziato perche' la ditta per cui lavora si trova in difficolta o e' costretta a chiudere per un breve periodo di giorni a causa di situazioni atmosferiche ( trattasi di attivita' stagionale ) puo' essere licenziato? Il mio datore di lavoro, stando a quanto mi ha riferito,ha deciso di chiudere anticipatamente il 10 febbraio per mancanza di clientela.La cosa ingiusta da parte mia e' che dopo una chiusura di dieci giorni il negozio in cui lavoravo riapre e il proprietario richiama solo due delle sei persone che aveva alle sue dipendenze( ho dubbi anche se li ha riassunti ) lasciando a casa me ed altri tre ragazzi.Vorrei sapere se il mio licenziamento avvenuto per giusta causa "OGGETTIVA" prima della scadenza del contratto ,dovuto a questa chiusura anticipata e motivata per mancanza di incassi perche' non c'e' clientela , sia sorretto da giusti motivi richiesti dalla legge, e cosa posso fare per tutelare i mie diritti.Non per ultimo chiedo il significato di giusta causa "OGGETTIVA" e' proprio questo che c'e' scritto nella lettera di licenziamento, leggo che esiste la giusta causa art. 2119 ed e' l'unico licenziamento che puo' avvenire nei contratti a termine ma con l'aggiunta della parola oggettiva proprio non so' cosa hanno voluto specificare.Mai fatto niente di male e mai ricevuto lettere di richiamo.
Ringrazio tutti coloro risponderanno alla mia domanda

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Moderatori: giorgionecochiseNicola54
© 2020 Digit Italia Srl - Partita IVA/C.f. 12640411000. All Rights Reserved.