× In questo forum discutiamo di tutto quello che riguarda il mondo del lavoro e la sua regolamentazione.

INDENNITA ASPI

07/03/2014 11:05#322 da giorgione
Risposta da giorgione al topic INDENNITA ASPI
Ciao Oriana,

Non so se ho ben compreso il problema. Però ricordo che l'indennità Aspi viene corrisposta 1) dall'ottavo giorno dalla data della cessazione del rapporto di lavoro; 2) ottavo giorno dalla data di fine del periodo corrispondente all’indennità di mancato preavviso ragguagliato a giornate.

Se è stata corrisposta l'indennità di mancato preavviso da parte dell'azienda si ha quindi un differimento nell'erogazione dell'Aspi.

"In particolare qualora all'assicurato sia pagata una indennità per mancato preavviso, l'indennità per disoccupazione è corrisposta dall'ottavo giorno successivo a quello della scadenza del periodo corrispondente per mancato preavviso ragguagliata a giornate (art. 73, RDL 1827/1935). Tale disposizione fissa la decorrenza dell'indennità di disoccupazione a partire dalla fine del periodo di preavviso solo se la relativa indennità sostitutiva sia stata effettivamente corrisposta dal datore, mentre in caso di mancata erogazione di tale indennità, e a prescindere dal fatto che il lavoratore ne avesse diritto o meno nei confronti del datore di lavoro, non opera il differimento del pagamento della prestazione previdenziale fino alla scadenza del periodo di preavviso non lavorato (Corte di Cassazione, sent. 29237/2011). La decorrenza dell'indennità di disoccupazione e di mobilità subisce dunque il differimento ex art. 73 all'ottavo giorno successivo alla data finale del periodo corrispondente all'indennità di mancato preavviso ragguagliata a giornate solo nei casi in cui detta indennità sia stata effettivamente corrisposta dal datore di lavoro. Nei casi invece in cui essa non sia stata corrisposta anche a seguito di rinuncia, la decorrenza delle predette indennità farà riferimento ai normali meccanismi legati alla data di cessazione del rapporto di lavoro e di presentazione della domanda di prestazione" (INPS, msg. 19273/2012).

Collaboro con il patronato INAS di Padova
Ringraziano per il messaggio: annaoliviero

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

05/03/2014 16:14#314 da annaoliviero
INDENNITA ASPI è stato creato da annaoliviero
SALVE HO UN PROBLEMA sono stata licenziata il 31/01/2014 ,presentata domanda di disoccupazione (aspi) il 03/02/2014 con accoglimento il 27/02/2014 HO CONSULTATO IL FASCICOLO PREVIDENZIALE INPS E SU PAGAMENTI HO NOTATO CHE MI SONO STATI PAGATI DAL 23/02/2014 AL 28/02/2014 SOLO 6 GIORNI DI INDENNITA' ASPI. MI SONO RECATA PRESSO IL MIO ISTITUTO INPS E MI HANNO DETTO CHE NON RISULTA INSERITO IL PREAVVISO DALL'AZIENDA .
SUL VERBALE DI CONCILIAZIONE IN UN PARAGRAFO E' RIPORTATO : IL RAPPORTO DI LAVORO CESSERA' IL 31/01/2014 le parti concordano di non effettuare il periodo di preavviso senza che cio' comporti obbligo alcuno da entrambi le parti.al fine di favorire l'esodo del dipendente, l'azienda provvedera' ad erogare in favore dello stesso la somma lorda di .......somma che e' stata pattuita tra le parti in armonia con quanto previsto dalla circolare INPS n° 263 del 24.12.1997 di chiarimento del D.igs. n° 314 del 02.09.1997.( soldi che non ho ancora ricevuto)
chiedo ma questo mancato preavviso fa' si che debba percepire solo 6 giorni di ASPI ??? non mancano ancora giorni??
GRAZIE X UNA RISPOSTA ORIANA.

:.

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Moderatori: giorgionecochiseNicola54
© 2020 Digit Italia Srl - Partita IVA/C.f. 12640411000. All Rights Reserved.