× In questo forum discutiamo di tutto quello che riguarda il mondo del lavoro e la sua regolamentazione.

Adesione Centro per l'impiego 2019 disoccupato --no ASPI

09/01/2019 22:20 - 09/01/2019 22:41#57925 da maion
In parte mi rispondo da solo a seguito della consulenza del mio legale (un amico) In pratica il CPI e' tenuto al rinnovo del DID a proporti Se sei disoccupato e non sei percettore di prestazioni di sostegno al reddito, dal 15 marzo 2018 puoi scegliere se usufruire dei servizi di politica attiva offerti dal Centro per l’Impiego presso il quale hai effettuato l’iscrizione oppure di quelli offerti da uno dei soggetti privati accreditati.
In pratica avrei potuto continuare come gli anni passati "usufruire dei servizi del centro" perche non mi serviva altro vista la mia eta'.
Invece l'impiegato di turno mi dice che sono cambiate le regole ...che lui non ne puo nulla ecc ecc. e mi propone un giorno e un'ora per iniziare il percorso di Servizio di formalizzazione/certificazione delle competenze,presso un centro che nemmeno conosco.
Avrei potuto scegliere tra enti accreditadi ed alcuni altri servizi ma...caso strano mi trovo un appuntamento con un ente non certificato a tre passi dal CPI ed addiorittura con un servizio ad opzione tra i piu pagati dalla regione.
Morale adesso che devo fare ? Posso secondo voi andare al CPI domattina e in punta di piedi cercare di capire che cosa e' successo(per mantenere la disoccupazione) oppure devo usare le maniere forti e far valere le mie ragioni in altro modo ?
Ma pensa te oltre che disoccupato ho dovuto anche sorbirmi 70 kilometri (andata e ritorno) per due volte..... Ma come e' possibile che un impiegato ti inserisca in un Servizio di formalizzazione/certificazione delle competenze (promosso dalla regione ) a mia insaputa e senza domandarmi nulla?

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

09/01/2019 17:59 - 09/01/2019 20:09#57912 da maion
Buonasera,premetto che sono nato il 09/03/1957 ED HO SOLO 35 ANNI DI CONTRIBUTI,
dalla data 23/09/2014 come disoccupato mi sono iscritto regolarmente ogni anno per fruire di agevolazioni sui Ticket sanitari e nulla piu....non ho mai usufruito della NASPI.
Chiaramente ogni anno ho rinnovato la disoccupazione semplicemente recandomi presso il CPI di Residenza e tutto finiva li'.
Riporto cosa c'e' scritto sul Patto di servizio del 04/12/2018
(Patto di servizio personalizzato per adesione alle misure concordatre con il centro per l'impiego per l'uscita dallo stato di disoccupazione ai sensi del D.L.gs 150/2015.)

A Gennaio 2019 per il solito rinnovo oltre alla conferma di adesione per l'anno 2019 il CPI mi obbliga ad aderire ad una attivita'" Valutazione del percorso di accompagnamento" presso una azienda della Provincia (IAL) per percorrere con loro un corso di accompagnamento della durata di circa 14 ore in tre mesi .

PREMETTO CHE NON HO FATTO DOMANDE DI NESSUNA INDENNITA'

E mi prenotano un appuntamento per la data 10/12/2018 presso (IAL) per una consulenza orientativa. Da ignorante chiedo chiarimenti all'impiegato che mi risponde che queste sono le nuove norme per i disoccupati.
Io regolarmente mi presento il giorno 10/12/2018 e riprendo appuntamento per il giorno 09/01/2019 a cui oggi ho aderito ma ....pero' mi sfugge qualcosa in ma visto che la mia situazione di disoccupato e che non percepisce reddito pensavo di perdere lo stato di disoccupazione.
Oggi mi sembra di percepire che da qualche parte ho commesso un errore ? Premetto che saro' intenzionato alla domanda del reddito di cittadinanza ,,,quindi questo corso potra' essere nei termini ritenuto tale? Oppure ho aderito e ho fatto una cretinata inutile ?
Se potete aiutarmi a capire come devo comportami in merito e se la richiesta del CPI nei miei confronti e' stato un errore ?
Grazie a chi mi aiuta a capire Lorenzo

ALLEGO COPIA DEL PATTO





Allegati:

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Moderatori: giorgionecochiseNicola54
© 2020 Digit Italia Srl - Partita IVA/C.f. 12640411000. All Rights Reserved.