× Hai delle domande o vuoi discutere con altri membri del forum tematiche legate alla previdenza? In questo forum parliamo di tutto quello che riguarda le pensioni dai lavoratori esodati alla pensione anticipata. Buona navigazione!

Coefficiente trasformazione giornate agricolo ante 1984 in settimane contributi

21/04/2020 17:48#68374 da giumerca
Ok 27 settimane per il diritto e 15 per la misura.

Ma parlando del 1976 in quegli anni non erano sufficienti 104 giornate da agricolo giornaliero per aver coperto tutto l'anno?
Per cui 104:52=80:X
X=52 x 80:104 = 40 settimane

Sbaglio? Grazie!

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

21/04/2020 08:20#68357 da Nicola54
I contributi agricoli hanno un "peso" particolare in relazione al tipo di prestazione previdenziale, sia per quanto riguarda il diritto che la misura della stessa.
Iniziamo dal diritto alla pensione anticipata.
Sono sufficienti 156 giorni per l'accredito di un anno di contributi pari a 52 settimane.
Nel suo caso specifico lei vuol sapere a quante settimane corrispondono 80 giorni.
Questa è la formula con una proporzione per verificarli:
156:52 =80:x
dove 156= numero giorni minimi in un anno;
52 numero settimane max in un anno;
80 i giorni che lei ha prestato di lavoro agricolo;
x è l'incognita che vuole conoscere.
X=52X80:156= 26,666

Queste 26,6 settimane le sono utile per il diritto,ma non per la misura.
Per calcolare questa occorrono almeno 270 giorni lavorativi all'anno.
Di conseguenza la proporzione sarà:
270:52 =80:x
X=52X80:270= 15,4
Per questo motivo,e per rispondere alla sua domanda, 80 giorni di lavoro agricolo corrispondono a 27 settimane per la misura e circa 15 per il diritto.

Collaboro con patronato INCA CGIL a Roma

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

20/04/2020 16:42#68354 da giumerca
Quesito per Nicola 54 se vorrà essere così gentile da rispondermi.
Nel mio estratto conto contributivo nel 1976 sono presenti 80 giornate di lavoro da agricolo giornaliero ed io credevo che andassero rivalutate per 2,60 e quindi 208 giornate quando per avere un anno intero bastavano 270 giornale, quindi rapportando il tutto le 80 giornate corrisponderebbero a 40 settimane utili al diritto. Nell'Ecocert l'Inps però me ne certifica 27. Tengo a precisare che sono da tanti anni nella gestione artigiani. Ho fatto richiesta di chiarimenti all'Inps e questa è stata la loro risposta:
"la contribuzione da lavoro agricolo assume una valenza diversa in base alla tipologia di pensione per la quale viene valutata e al sesso dell'assicurato . Nel caso del suo estratto conto le giornate sono state divise per 3 per ottenere il n. di settimane utili. ( 80:3 pari a 26,666 settimane con arrotondamento per eccesso a 27)."
E' corretto il calcolo dell'Inps? Grazie! Saluti!

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Moderatori: giorgionecochiseNicola54
© 2020 Digit Italia Srl - Partita IVA/C.f. 12640411000. All Rights Reserved.