× Hai delle domande o vuoi discutere con altri membri del forum tematiche legate alla previdenza? In questo forum parliamo di tutto quello che riguarda le pensioni dai lavoratori esodati alla pensione anticipata. Buona navigazione!

coefficienti di rivalutazione delle retribuzioni

06/05/2020 12:36#68579 da cochise
....... Il meccanismo per quanto diverso, tuttavia, assicura il medesimo risultato rispetto al processo vigente presso l'assicurazione generale obbligatoria (Inps).....
medesimo risultato significa IDENTICO=UGUALE=LO STESSO=TALE E QUAL ETC ETC.
Ti segnalo che tra le varie masturbazioni mentali degli inpsini e di coloro che fanno le leggi, per calcolare la media mensile delle retribuzioni, ai fini del calcolo della retribuzione figurativa ex mobilità,in presenza di 13 mensilità moltiplicano il risultato per 13.000 e lo dividono per 12.000 (ai finei di implementare il rateo di tredicesima).
Ti chiedo, a che caxx serve quando lo stesso risultato lo ottieni moltiplicando per 13 e dividendo per 12?????
P.S.vedi circolare 115/2008 punto 3a

Grande Guerriero e Capo Apache, membro storico di PensioniOggi.it

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

06/05/2020 11:01#68577 da fraver
www.pensionioggi.it/dizionario/coefficie...e-delle-retribuzioni

Buongiorno a tutti. Vi ringrazio per l'interessamento e le riposte. Ha ragione Cochise: il coefficiente cui sono interessato è relativo alla quota B della pensione. Il link in alto riporta le due tabelle, diverse per le retribuzioni statali e per il privato, perchè sono divere le modalità di calcolo della rivalutazione delle retribuzioni. A me servirebbe il coefficiente "statale" per il 2020.
Fraver

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

06/05/2020 08:17#68572 da cochise
Fraver, hai affermato che per gli statali usano un sistema diverso di calcolo, questo è vero per la quota A, per la quale non occorrono gli indici di rivalutazione in quanto non si considerano le retribuzioni anni precedenti, ma per la quota B ( alla quale si riferisce la tua domanda) si prendono a riferimento le retribuzioni dal 1993 a seguire (quelle precedenti furono perse nella terza guerra punica) e gli indici sono gli stessi.
Se poi tu sei convinto di altra cosa ed è a te nota, ti domando perchè la chiedi, faresti meglio ad illustrarla a tutti ed a non tenerla per te.
Quindi aspettiamo tue delucidazioni.

Grande Guerriero e Capo Apache, membro storico di PensioniOggi.it

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

05/05/2020 21:11#68570 da fraver
Ringrazio entrambi per l'interessamento.
La rivalutazioni delle retribuzioni per le pensioni degli statali , cassa stato, usano un diverso sistema di calcolo, per cui i coefficienti non sono aggiornati ogni anno anche per gli anni precedenti, ma viene pubblicato solo quello dell'anno in corso, gli altri restando invariati. Gli effetti sono sostanzialmente gli stessi, ma il calcolo procede in altro modo. Anche pensione oggi riporta nella pagina del dizionario le due tabelle.
Grazie lo stesso e statemi bene

Fraver

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

05/05/2020 19:05#68567 da freedom58
Risposta da freedom58 al topic coefficienti di rivalutazione delle retribuzioni
Se ti dovesse interessare è da poco uscita anche la tabella aggiornata con il 2020

www.pensionioggi.it/notizie/previdenza/p...oni-nel-2020-6545646

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

05/05/2020 18:06#68566 da cochise
Li trovi qui www.pensionioggi.it/dizionario/coefficie...e-delle-retribuzioni

N.B. non vi è alcuna differenza tra lavoratori settore privato e settore pubblico in quanto gli indici rappresentano le variazioni per inflazione , elemento comune a tutti i lavoratori.

Grande Guerriero e Capo Apache, membro storico di PensioniOggi.it

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Moderatori: giorgionecochiseNicola54
© 2020 Digit Italia Srl - Partita IVA/C.f. 12640411000. All Rights Reserved.