Menu
Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami
Hai delle domande o vuoi discutere con altri membri del forum tematiche legate alla previdenza? In questo forum parliamo di tutto quello che riguarda le pensioni dai lavoratori esodati alla pensione anticipata. Buona navigazione!

ARGOMENTO: verifica correttezza calcolo pensione

verifica correttezza calcolo pensione 29/06/2020 19:13 #69385

  • Aspes
  • Avatar di Aspes
  • OFFLINE
  • Junior Boarder
  • Messaggi: 25
  • Ringraziamenti ricevuti 7
  • Karma: 0
La comunicazione non ha nessun valore giuridico,è solo un avviso che comunica l'esito positivo e i dati del 1° pagamento; si vede che sono indietro col perfezionamento delle pratiche.Intanto contolla periodicamente nel sito,comunque devono avvertirti tramite raccomandata In questa comunicazione successiva ci saranno tutti i dettagli e i calcoli effettuati, che potrai visionare con calma.Il termine indicato di 90 gg. partono dalla data di ricevimento della raccomandata.Tranquillo che il ricorso non è sempre necessario e neanche è la via più corta.Ci sono strumenti semplici adottabili velocemente prima e dopo i 90 giorni soprattutto quando si dimostra che a fare errori è Inps.Se sarà necessario correggere qualcosa consigliati con un patronato che eserciterà l'autotutela più favorevole.Con la cifra comunicata sei nel range delle tue aspettative? In ultimo volevo aggiungere controlla sul sito l'Estratto Conto e incrocialo con i dati (settimane) in tuo possesso,e in mancanza di chiarezza anche un Ecocert,perchè l'Inpdap in passato non ha sempre aggiornato la banca dati,in tal caso devi tirare in ballo il tuo datore di lavoro . Saluti
Per scrivere o rispondere e' necessario registrarsi al sito.
I seguenti utenti ringraziano:: vincenzo80

verifica correttezza calcolo pensione 29/06/2020 18:05 #69382

  • cochise
  • Avatar di cochise
  • OFFLINE
  • Moderatore
  • Messaggi: 4465
  • Ringraziamenti ricevuti 1011
  • Karma: 100
registrati alla pec ed invia una pec alla sede territoriale ed alla direzione centrale e chiedi il dettaglio di calcolo che ti è dovuto in ossequio alla legge 241/90, perchè trattasi della TUA pensione e non di quella del vicino di casa.
Aggiungi che attendi risposta entro il termine previsto dal comma 2 art 328 c.p.p. (30 giorni), a volte fa effetto perchè prevede una sanzione amministrativa.
Grande Guerriero e Capo Apache, membro storico di PensioniOggi.it
Ultima modifica: 29/06/2020 18:08 da cochise.
Per scrivere o rispondere e' necessario registrarsi al sito.
I seguenti utenti ringraziano:: vincenzo80

verifica correttezza calcolo pensione 29/06/2020 16:51 #69378

  • vincenzo80
  • Avatar di vincenzo80
  • OFFLINE
  • Fresh Boarder
  • Messaggi: 11
  • Ringraziamenti ricevuti 1
  • Karma: 0
Salve. Finalmente in pensione con quota 100 (ex-INPDAP).
Ho ricevuto la comunicazione INPS che mi è stata accordata ed il prossimo luglio mi sarà erogata con decorrenza da maggio. Purtroppo però la comunicazione è molto sintetica e non posso verificare se sono state conteggiate tutte le settimane lavorate.
Ad un mio collega già pensionato con l'anticipata Fornero è stato invece notificato un atto di pensionamento molto dettagliato col calcolo per tutte le quote che contribuiscono a formare la pensione e con la seguente precisazione : Avverso il presente atto la S.V può presentare ricorso amministrativo al Comitato di Vigilanza della Gestione competente. Il ricorso può essere esclusivamente presentato con accesso telematico, attraverso una delle seguenti modalità:  in via diretta dal cittadino, dotato di Pin, tramite accesso al sito internet dellIstituto (www.inps.it) e successivamente ai servizi online  ricorsi Gestione Dipendenti Pubblici;
 tramite gli Enti di patronato e gli altri soggetti abilitati allintermediazione con lIstituto ai sensi dellarticolo 1 della Legge 11 gennaio 1979, n. 12, sempre attraverso i servizi telematici dellIstituto, da loro utilizzati.
Il ricorso dovrà essere presentato entro trenta giorni (art. 2 D.P.R. 24 novembre 1971, n. 1199) dalla data di ricezione del pagamento della prestazione.
Qualora non intervenga alcuna decisione nei successivi novanta giorni, il ricorso si intende respinto a tutti gli effetti. In ogni caso, la S.V potrà proporre ricorso, nei termini di legge, innanzi allAutorità giudiziaria competente in materia, da notificare direttamente a questa sede..

Ho cercato anche su myINPS col mio PIN ma trovo solo la comunicazione dell'importo lordo e netto da percepire.
Come faccio a fare, se necessario, ricorso entro 90 gg, se ignoro quante settimane lavorative mi sono state conteggiate e se non conosco le modalità di calcolo?
Grazie
Vincenzo80
Per scrivere o rispondere e' necessario registrarsi al sito.
Moderatori: giorgione, cochise, Nicola54

Pensioni Oggi

Sezioni

Speciali

Strumenti

Seguici