Menu
Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami
Hai delle domande o vuoi discutere con altri membri del forum tematiche legate alla previdenza? In questo forum parliamo di tutto quello che riguarda le pensioni dai lavoratori esodati alla pensione anticipata. Buona navigazione!
  • Pagina:
  • 1
  • 2

ARGOMENTO: Richiesta quattordicesima luglio 2020

Richiesta quattordicesima luglio 2020 23/07/2020 13:03 #69747

  • cochise
  • Avatar di cochise
  • OFFLINE
  • Moderatore
  • Messaggi: 4534
  • Ringraziamenti ricevuti 1027
  • Karma: 103
mi scuso per aver sbagliato, ben due volte, il nome di Gianni 50 chiamandolo Gino.
Grande Guerriero e Capo Apache, membro storico di PensioniOggi.it
Per scrivere o rispondere e' necessario registrarsi al sito.

Richiesta quattordicesima luglio 2020 23/07/2020 10:19 #69743

  • robyberto
  • Avatar di robyberto
  • OFFLINE
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 519
  • Ringraziamenti ricevuti 234
  • Karma: 15
gianni 50 ha scritto:
...cut... Ti chiederei di chiudere qui questa polemica , sono sul forum perchè si occupa di argomenti che conosco e sui quali posso dare un contributo , non per alimentare un dibattito che rischia di diventare astioso .

Benvenuto Gianni e grazie per esserti "esposto", sarai senz'altro una risorsa preziosa per il forum e sono più che certo che Cochise (proprio in virtù delle sue esperienze passate) sarà quello che più ti apprezza... non credo che volesse far polemica, non è nel suo stile. ;)

P.S.
Io alla sede di Ancona ho incontrato sempre persone competenti e disponibili. Solo in una occasione ho dovuto insistere un po' su una questione ma alla fine tutto si è risolto bene! :)
Per scrivere o rispondere e' necessario registrarsi al sito.
I seguenti utenti ringraziano:: border

Richiesta quattordicesima luglio 2020 23/07/2020 10:12 #69742

  • cochise
  • Avatar di cochise
  • OFFLINE
  • Moderatore
  • Messaggi: 4534
  • Ringraziamenti ricevuti 1027
  • Karma: 103
Gino, solo due precisazioni:
1) non è vero che la casistica è limitata ai fondi speciali anche se buona parte degli episodi più significativi sono riferiti a questi
2) la mia non è una polemica ma solo evidenza dei fatti.

Ovviamente raccolgo il tuo suggerimento di terminare qui la discussione specifica, sia perchè riconosco in te una persona qualificata e corretta sia perchè, nell'interesse sovrano della tribù, non ho alcuna intenzione di rinunciare al tuo contributo.
Buona giornata
Grande Guerriero e Capo Apache, membro storico di PensioniOggi.it
Per scrivere o rispondere e' necessario registrarsi al sito.
I seguenti utenti ringraziano:: robyberto

Richiesta quattordicesima luglio 2020 23/07/2020 10:02 #69741

  • gianni 50
  • Avatar di gianni 50
  • OFFLINE
  • Senior Boarder
  • Messaggi: 44
  • Ringraziamenti ricevuti 10
  • Karma: 2
Evidentemente abbiamo vissuto due esperienze diverse,io in una Sede provinciale spesso tra le prime come livelli di produzione , tu a confrontarti con un area certamente problematica quale è quella dei fondi speciali di previdenza . Non voglio e non posso entrare in merito alle singole questioni , ma sono sempre stato perplesso sulla opportunità di decentrare la gestione di questi fondi , relativamente piccoli di numero utenti ma con complessità normative particolari. INPS non riuscirebbe a gestire la massa , sempre crescente , di adempimenti che il legislatore le assegna se il personale fosse in maggioranza quello che tu descrivi . Ti chiederei di chiudere qui questa polemica , sono sul forum perchè si occupa di argomenti che conosco e sui quali posso dare un contributo , non per alimentare un dibattito che rischia di diventare astioso .
Per scrivere o rispondere e' necessario registrarsi al sito.
I seguenti utenti ringraziano:: robyberto

Richiesta quattordicesima luglio 2020 23/07/2020 09:15 #69740

  • cochise
  • Avatar di cochise
  • OFFLINE
  • Moderatore
  • Messaggi: 4534
  • Ringraziamenti ricevuti 1027
  • Karma: 103
Gino buongiorno, probabilmente tu hai conoscenza dei colleghi limitatamente ad un’area operativa , io posso riferirti di fatti registrati e documentabili con innumerevoli sedi inps dell’italia intera (valle d’aosta esclusa), te ne elenco solo alcuni partendo dalla prima, la madre di tutte le battaglie che, non si riferisce però alla professionalità inpsina ma a decisioni prese in alto
1.Dal 2009 a giugno 2014 inps non ha applicato una legge dello stato sovrano itagliano, evitando di implementare nel calcolo pensione la rivalutazione delle retribuzioni mobilità. La truffa è terminata post invio da tutta italia (valle d’aosta esclusa) di centinaia e centinaia di pec, cosa che ha fatto comprendere che il problema era noto in tutta italia. La storiella che inca cgil e consociati siano gli attori della vittoria è una fake ma è realtà che per oltre un lustro hanno taciuto in presenza della truffa.
2.Ad un collega è stato fatto un errore madornale come da prospetto originale (ocio alla retribuzione settimanale, non riesco ad allegare il documento ma se non ti fidi te lo invio a mezzo mail)
RETRIBUZIONE ULTIMI 12 MESI€ 13.554,00
RETRIBUZIONE SETTIMANALE € 97,31
QUOTA PENSIONE MENSILE € 202,85. Aveva già dovuto subire il taglio della ghigliottina della sua pensione generato dall’assurda norma che prevede, per i fondi TT, il calcolo della quota A con riferimento alla retribuzione teorica ultimi 12 mesi NON RIVALUTATA e, nel caso in esame, tra ultima retribuzione utile e decorrenza pensione passano 25 anni on inflazione ad oltre il 400%. Ma se tale taglio era legale, l’errore resta errore e MACRO. La cosa che fa però incazzare è che nessun impiegato inps & patronati, interpellati, si sia preso la briga di rifare la divisione (troppo complicato) anche se in presenza di un dato eclatante e cioè circa 200 € di pensione per un periodo di circa 21 anni. Ovviamente giustizia è stata fatta ma il collega ha sbattuto la testa per anni prima di trovare l’Apache partenopeo.
3. Se ti fosse successo che, la famosa macchina che non sbaglia, aveva generato un importo pensione inferiore di circa 200 € all’importo isopensione, post 4 anni di iso e con iso allor penalizzata per under 62, ti sarebbe venuto il dubbio, post richiesta dell’interessata, che la macchina andava forse “oliata” (grandi Totò & Peppino)???, invece per la maga ed un suo collega corregionale interpellato dalla stessa era tutto OK. Interessamento D.C. e risoluzione problema….ma che fatica 8 mesi
4.Ad una collega inps si è accorta, post 12 anni, che il calcolo pensione era stato sovrastimato (era vero come da mia verifica), ma invece di limitarsi alla rimodulazione dell’importo erogato, come a te noto (assenza dolo dell’assicurato manifesto), ha richiesto, con tanto di documento ufficiale la restituzione di 29.000 € richiedendo addirittura la differenza di ratei prescritti. Cosa si fa per raggiungere qualche premio/promozione per recupero indebiti anche se eseguiti attraverso modalità truffaldine. Esiste la parola adatta (grande Eduardo), usiamola: TRUFFA
5.Una tua collega utilizzava, per l’attribuzione della retribuzione figurativa mobilità, un algoritmo personale non correlato a quello ufficiale descritto nella circolare 115/2008, quella che io definisco il più grande trattato di Analisi ed astrofisica associata. Certamente conosci la circolare che al punto 3° spiega come eseguire una media tra tre numeri e specifica che, se i tre numeri sono uguali, non serve fare la media. Non ti sembra che chi redige le circolari abbia ben poca considerazione dei “colleghi”?
P.S. tale collega ha traguardato, fortunatamente, la pensione ed hanno dovuto rifare tutti i suoi calcoli (asserì che erano 30 anni che li faceva così). Io non credo che li abbiano rifatti tutti ma, con certezza, hanno rifatto quelli di circa 50 persone che mi avevano contattato
6.In tema isopensione riscontrai che quasi tutte le sedi nazionali non implementavano, nell’assegno di esodo, i ratei di tredicesima e quattordicesima. Fortunatamente una tua “sprovveduta” collega rispose ad una mail (mai scrivere primo comandamento inps), asserendo che le retribuzioni, essendo erogate successivamente al licenziamento, non dovevano essere considerate aha aha aha aha aha, forse dimenticava che erano riferite al periodo ante licenziamento e non un regalo postumo. Problema risolto con interessamento D.C……ma quanta fatica per far comprendere l’a,b,c.
7.Sempre in tema iso, un altro sommo esperto inpsino asseriva che l’assegno non era soggetto a ricalcolo, nonostante nel documento di liquidazione (senza alcuna presenza di calcolo perché per gli assegni di esodo così si usa) era esplicitato che l’importo era stato calcolato in base ai dati attualmente disponibili ( in genere viene calcolato 3 mesi prima e quindi mancano i dati di circa 5/6 mesi). Ma chiedo, è tato difficile leggere e capire cosa è scritto su un documento generato da inps…..forse dal medesimo impiegato che non capisce la sua scrittura.
8.Episodio personale. In piena era fornero, costellata da tante notti insonni, mi accorgo che non è stata liquidata l’indennità di mobilità e relativa contribuzione (il pane per chi aspetta una salvaguardia). Mi reco all’inps e dopo aver scavalcato con maestria (per sua fortuna non fece resistenza), un impiegato che non sapeva distinguere pasta e fagioli dalla bagnacauda, espongo il problema al “responsabile” del processo. Dopo vari accertamenti si accorse che il “mago” della mobilità, aveva bloccato tutte le mobilità a 36 mesi. Gli chiesi se, per caso, veniva dalla val brembana. Con intelligenza mi ringraziarono perché nella mia situazione erano in tanti.
9.Per far digerire la circolare 94/2015 e relativa neutralizzazione mobilità sono occorsi 2 anni ed ancora ci sono sedi che non la applicano
10.Post fornero, io aggiornai i miei modelli di calcolo in poche ore, inps ha liquidato le pensioni fino ad ottobre 2012 (10 mesi dopo) senza calcolare la quota contributiva….stavano cercando chi aveva redatto la famosa circolare 115/2008 per capire se chi sapeva fare le media sapeva fare anche le moltiplicazioni e divisioni (per fortuna non trovarono quello della famosa divisione di cui al punto 2, macro errore)
11.Un inpsino fondo TT aveva riferito che le retribuzioni mobilità sono figurative e quindi non utili ne al diritto ne alla misura. E’ stata mia cura fargli pervenire un album panini dei calciatori per evidenziargli la differenza tra figurativi e figurine

Mario, potrei continuare all’infinito ma mi accorgo che più scrivo e più mi incazzo.

Una cosa è certa, nella grande maggioranza dei casi, salvo eccezioni, gli impiegati inps ( ben coadiuvati dagli impiegati patronati) hanno una professionalità inversamente proporzionale all’arroganza evidenziata (questo più al sud perché al nord si stancano anche di mostrarsi arroganti)
Ciao e buona giornata
Grande Guerriero e Capo Apache, membro storico di PensioniOggi.it
Ultima modifica: 23/07/2020 09:18 da cochise.
Per scrivere o rispondere e' necessario registrarsi al sito.

Richiesta quattordicesima luglio 2020 22/07/2020 20:09 #69734

  • gianni 50
  • Avatar di gianni 50
  • OFFLINE
  • Senior Boarder
  • Messaggi: 44
  • Ringraziamenti ricevuti 10
  • Karma: 2
In effetti meglio essere sicuri per evitare errori . Puoi rivolgerti per la compilazione della domanda ad un ente di patronato autorizzato senza rinunciare, per paura di sbagliare, a un possibile diritto
( i CAAF si occupano di questioni fiscali ) . Per Cochise : in 40 anni di lavoro all' Inps ho trovato la gran parte dei colleghi , non delle eccezioni , seri e impegnati . Evidentemente abbiamo avuto esperienze diverse .
Per scrivere o rispondere e' necessario registrarsi al sito.
  • Pagina:
  • 1
  • 2
Moderatori: giorgione, cochise, Nicola54

Pensioni Oggi

Sezioni

Speciali

Strumenti

Seguici