× Hai delle domande o vuoi discutere con altri membri del forum tematiche legate alla previdenza? In questo forum parliamo di tutto quello che riguarda le pensioni dai lavoratori esodati alla pensione anticipata. Buona navigazione!

pensione part time - inps arrotonda a suo favore - possibile class action?

19/10/2020 11:56#70677 da sergio111
Buongiorno, ringrazio tutti per l'interessamento, in risposta a gianni 50 preciso che Art.7 Legge 638 / 83 riferito ai minimali di contribuzione prevede l'arrotondamento in eccesso delle settimane accreditabili al lavoratore in caso di mancato raggiungimento del minimale (al solo fine del diritto alla pensione) e ciò costituisce un vantaggio per il lavoratore, mentre nel mio caso che ho riportato nel quesito (e che potrebbe riguardare migliaia di lavoratori) è chiaramente uno svantaggio perchè consente all'inps di liquidare pensioni inferiori al dovuto. Ritengo inoltre che arrotondare in eccesso le settimane in caso di mancato raggiungimento del minimale è obbligatorio per l'inps perchè sancito da una precisa norma di legge, fare la stessa cosa sulle settimane utili part time im maniera arbitraria e senza una norma che lo stabilisca è perlomeno discutibile e reca un indubbio vantaggio all'inps a danno dei lavoratori.
Spero che qualcuno riesca a trovare una norma o una sentenza che non consenta all'inps di operare a sua discrezione ma rispettando la legge.Grazie a tutti.

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

18/10/2020 17:01#70660 da gianni 50
Non è la risposta precisa ma l' indicazione del criterio generale seguito nella normativa in presenza di frazioni di settimane . Ho trovato i due esempi citati da una rapida ricerca in quel che resta del mio grosso archivio di circolari , diviso per argomenti ,che per ragioni di spazio ho dovuto fortemente ridimensionare .

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

18/10/2020 14:10#70655 da cochise
Gianni 50, grazie sia per il prezioso contributo che per gli auguri

Grande Guerriero e Capo Apache, membro storico di PensioniOggi.it

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

18/10/2020 12:31#70653 da Nicola54
Per signor Gianni,
estratto dall'art. 6 del d.lgs. n. 61/2000:

"(Criteri di computo dei lavoratori a tempo parziale)

In tutte le ipotesi in cui, per disposizione di legge o di contratto collettivo, si renda necessario l’accertamento della consistenza dell’organico, i lavoratori a tempo parziale sono computati nel numero complessivo dei dipendenti in proporzione all’orario svolto, rapportato al tempo pieno così come definito ai sensi dell’articolo 1, con arrotondamento all’unità della frazione di orario superiore alla metà di quello pieno".
__________________________________________________________
Mi conferma che potrebbe essere questa la risposta alla precisa domanda di Sergio sull'arrotondamento per eccesso, invece che per difetto?

Grazie ancora per i suoi interventi.

Collaboro con patronato INCA CGIL a Roma

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

18/10/2020 11:50#70652 da gianni 50
Confermo che viene applicato il principio generale dell' arrotondamento per eccesso nel caso di frazione di settimana . Un riferimento normativo si può trovare nell' Art.7 Legge 638 / 83 riferito ai minimali di contribuzione . Per il sistema di calcolo del lavoro a tempo parziale segnalo la Circolare inps n.123 del 27/6/2000 riassuntiva del D.lgs 20/2/ 2000 n. 61 .
Con l' occasione auguri a Cochise .

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

17/10/2020 21:37#70647 da cochise
Purtroppo non so darti indicazioni in merito.
Spero che possa farlo Gianni 50 che è un ex dipendente inps e potrebbe dare un suo valido contributo.

Grande Guerriero e Capo Apache, membro storico di PensioniOggi.it

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Moderatori: giorgionecochiseNicola54
© 2020 Digit Italia Srl - Partita IVA/C.f. 12640411000. All Rights Reserved.