× Hai delle domande o vuoi discutere con altri membri del forum tematiche legate alla previdenza? In questo forum parliamo di tutto quello che riguarda le pensioni dai lavoratori esodati alla pensione anticipata. Buona navigazione!

Chiarimenti sulla mia pensione

13/10/2014 22:41#7907 da cochise
Risposta da cochise al topic Chiarimenti sulla mia pensione
Gabriele, da quanto hai riportato hai raggiunto un'anzianità contributiva di 42 anni e 6 mesi, quindi OK per il requisito in vigore, ma.........

Se vai al link www.inps.it/portale/default.aspx?itemdir=6204
leggerai:

Resta fermo che il pensionato non potrà chiedere il pagamento rateale e che il pensionamento implica la decadenza dal beneficio della rateizzazione eventualmente in corso, con conseguente obbligo di pagamento del capitale residuo in unica soluzione.

Il che fa capire che se prima non completi i versamenti relativi agli oneri del riscatto laurea, la pensione non sarà accordata.
Egual cosa sarà per i periodi da ricongiungere.
Quindi prima va definito e pagato il tutto e poi potrai andare in pensione.

Per quanto riguarda gli oneri legati a riscatti laurea e ricongiunzioni, sono deducibili dal reddito, quindi il bonus è legato all'ultima aliquota irpef applicata cioè il 27%, il 38% il 41% o il
43% . Più è alto il reddito maggiore sarà il riparmio fiscale.

Il calcolo del costo della ricongiunzione è complesso ma si può sintetizzare affermando che inps pretende, in anticipo, i benefici correlati alla pensione.

In presenza di contributi over 18 anni al 31/12/1995 confermo calcolo retributivo fino al 31/12/2011 e contributivo per il periodo successivo ( ma pe ril calcolo retributivo si prendono sempre a riferimento le retribuzioni degli ultimi 5 e 10 anni antecedenti l'ultima contribuzione, quindi le retribuzioni 1990-:-1999 non hanno alcun peso).

Spero di aver chiarito almeno in parte i tanti dubbi.
un saluto

Grande Guerriero e Capo Apache, membro storico di PensioniOggi.it

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

13/10/2014 15:14#7854 da GGabriele
Chiarimenti sulla mia pensione è stato creato da GGabriele
Buongiorno

La mia posizione INPS (cassa commercianti) è la seguente:

- anno di nascita: 24/03/1951
- eseguito riscatto militare (13 mesi anni 1974-55)
- eseguito riscatto laurea (47 mesi) ... che stò tuttora pagando con bollettini mensili
- iniziato a lavorare nel maggio 1977
- fatto domanda presso Inps per ricongiunzione contributi da Inarcassa per 26 mesi (2 mesi 1994 + 24 mesi 1995-96)
- fatto domanda ad Inps per andare in pensione il 1 nov. 2014 .... vedere file allegato "INPS SIMULAZIONE ESTRATTO CONTO + CALCOLO ETA PENSIONABILE"

Avrei bisogno di avere i seguenti chiarimenti / conferme:

1) considerando il riscatto del militare (13 mesi) e della laurea (47 mesi) e della ricongiunzione contributi da Inarcassa (26 mesi) e che ho iniziato a lavorare il 1 maggio 1977, conferma che la mia pensione matura a partire dal 1/novembre /2014?

2) considerando che al 31/12/1995 avevo maturato 18 anni e 8 mesi di contributi, senza tener conto del riscatto del militare e della laurea e considerando che la domanda di ricongiunzione da Inarcassa vada a buon fine, ..... conferma che il calcolo della mia pensione è Retributivo fino al 2011 e Contributivo, dal 2012 in poi?

3) quali sono le regole per determinare l'importo da pagare all'Inps per la ricongiunzione? La ricongiunzione in quanti mesi è rateizzabile? ...l'importo è detraibile dalle tasse?

4) nel calcolo della mia pensione, i redditi ed i contributi versati negli anni 1990-1999 (i più importanti e sostanziosi nella mia attività lavorativa), sono da considerare nulli??

Grazie per la risposta, saluti

Gabriele Guzzini
cell. 338 1612475
email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Moderatori: giorgionecochiseNicola54
© 2020 Digit Italia Srl - Partita IVA/C.f. 12640411000. All Rights Reserved.