Menu
Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami
Hai delle domande o vuoi discutere con altri membri del forum tematiche legate alla previdenza? In questo forum parliamo di tutto quello che riguarda le pensioni dai lavoratori esodati alla pensione anticipata. Buona navigazione!

ARGOMENTO: pensioni 15 anni entro 1992

pensioni 15 anni entro 1992 24/10/2014 13:40 #8489

  • renatofa
  • Avatar di renatofa
  • OFFLINE
  • Gold Boarder
  • Messaggi: 302
  • Ringraziamenti ricevuti 84
  • Karma: 9
Gent.ma Emanuela,
sicuramente le sarà di aiuto il seguente link per chiarire la sua posizione:

www.pensionioggi.it/dizionario/la-pensione-di-vecchiaia

Ad ogni buon conto le anticipo, come noto, che i 15 anni di contributi versati entro il 31 dicembre 1992 danno titolo alla pensione di vecchiaia, ma solo al raggiungimento dei requisiti anagrafici previsti dalla Riforma fornero.

Temo che purtroppo dovrà attendere un lasso di tempo non proprio breve per accedere all'assegno di pensione.

Le auguro comunque una buona giornata.

renato
Per scrivere o rispondere e' necessario registrarsi al sito.

pensioni 15 anni entro 1992 24/10/2014 10:47 #8477

  • gallotti
  • Avatar di gallotti
  • OFFLINE
  • Junior Boarder
  • Messaggi: 34
  • Ringraziamenti ricevuti 1
  • Karma: 0
Mi chiamo Emanuela Gallotti, nata l'11.6.1954.
Ho raggiunto il requisito di 15 anni di contributi il 3.12.1989.
Sono autorizzata al versamento dei contributi volontari in data 30.12.1988.
Per raggiungere 15 anni di contributi ho versato contributi volontari dal 1.1.1989 al 30.12.1989.
Essendo ancora in vigore il decreto legislativo 30.12.1992, n.503, e - come sopra - avendo io perfezionato il requisito dei 15 anni entro il 30.12.1992, ritenevo di aver diritto al requisito pensionistico ante riforma Fornero: 15 anni di contributi e 60 di età.
Per quanto sopra ho fatto domanda di pensione il 5.5.2014, in tempo debito, prima del compimento dei 60 anni di età. Ma l'INPS mi ha dato diniego al diritto con l'unica motivazione che non avevo il "requisito".
Successivamente mi ha respinto anche il ricorso che ho inviato pochi giorni dopo.
Chiedo cortesemente la vostra interpretazione in merito e un consiglio su come agire con l'INPS.
Ringrazio e invio cordiali saluti,
Emanuela Gallotti
Per scrivere o rispondere e' necessario registrarsi al sito.
Moderatori: giorgione, cochise, Nicola54

Pensioni Oggi

Sezioni

Speciali

Strumenti

Seguici