× Hai delle domande o vuoi discutere con altri membri del forum tematiche legate alla previdenza? In questo forum parliamo di tutto quello che riguarda le pensioni dai lavoratori esodati alla pensione anticipata. Buona navigazione!

Cumulo

07/04/2014 18:41#616 da osvaldo8591
Cumulo è stato creato da osvaldo8591
Buongiorno,
seguo da poco questo forum.
Ho molta confusione in testa e, confidando nella vostra competenza, vorrei porre alcuni quesiti.
Riassumo per quanto posso, brevemente, la mia situazione:
Nato il 3-11-1958.
Dipendente dal 15-6-1973 fino al 30-9-1981;
Dal 1/10/1981 al 13/01/1985 riscattato periodo Gestione Separata (iscritto dal 1/4/1996).
Ancora dipendente dal 14-1-1985 al 31-1-2012: (Licenziamento collettivo con accordo ex art 411 il 27/12/2010)
Dal 8-2-2012 in disoccupazione ordinaria sino al 8-2-2013.
Disoccupazione in deroga dal 9-2-2013 al 3-4-2013.
Versamenti volontari dal 4-4-2013 al 31-07-2013.
Dipendente, contratto a tempo determinato, dal 1-08-2013 sino al 28/01/2014.
Disoccupazione dal 4/2/2014 per, credo, 3 mesi.
Accolta domanda da parte DTL con la terza salvaguardia. Non riconosciuta dall'INPS per limiti di reddito.
Dovrei rientrare nella quinta salvaguardia.
Se il periodo di disoccupazione viene considerato come lavorato, assieme alla Gestione Separata ed ai versamenti volontari, avrei raggiunto a giugno 2013 i 40 anni.
Le domande sono:
I 37 mesi del riscatto della Gestione Separata sono considerati validi per il raggiungimento dei 40 anni ?
L'eventuale finestra sarebbe di 12 mesi o di 18 mesi ( la GS inciderebbe circa un 8% dell'intero mio percorso lavorativo) ? È fondamentale questo passaggio per poter rientrare con la decorrenza entro la fatidica data 6-1-2015.
Mi scuso se mi sono dilungato troppo.
Vi ringrazio anticipatamente per la cortese risposta.
Buona serata.
Osvaldo da Treviso

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Moderatori: giorgionecochiseNicola54
© 2020 Digit Italia Srl - Partita IVA/C.f. 12640411000. All Rights Reserved.