× Hai delle domande o vuoi discutere con altri membri del forum tematiche legate alla previdenza? In questo forum parliamo di tutto quello che riguarda le pensioni dai lavoratori esodati alla pensione anticipata. Buona navigazione!

modifica emendamento legge stabilità 2015 pensioni anticipate

28/11/2014 18:56#10386 da giorgione
Intervengo rapidamente: i requisiti restano gli stessi 42 anni e mezzo e 41 anni e mezzo sino al 31.12.2015 che poi diventeranno 42 anni e 10 mesi dal 2016 perchè scatta la speranza di vita (anche se l'entità dell'aumento dovrà essere confermato con un decreto a fine anno).

Va via solo quella penalizzazione che a noi dei patronati fa letteralmente impazzire.

Seguite molto bene il sito pensionioggi.it (che ci ospita) nei prossimi giorni che lo trovo molto preciso sull'argomento con tutte le modifiche passate in Commissione Bilancio.

Qui trovate tutte le modifiche passate alla Bilancio: www.pensionioggi.it/notizie/previdenza/r...te-alla-camera-55908

Qui c'è il commento del giornalista Rossini www.pensionioggi.it/notizie/previdenza/r...e-sino-al-2017-77890

Certo è chiaro che queste modifiche devono passare tre letture del Parlamento - Camera, senato e di nuovo Camera. Questa volta però non credo che rifacciano lo stesso errore del dl 90/2014. Fu una vergogna. Seguiremo...sarà un mese di Dicembre intenso ma almeno ci sarà un regalo sotto l'albero.

Tenete d'occhio poi il pensionometro del sito in modo che ciascuno potrà vedere cosa cambia per la sua posizione previdenziale con le modifiche (se) approvate.

Grazie Pablito per l'aiuto perchè nn riesco ad intervenire sempre.

Collaboro con il patronato INAS di Padova

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

28/11/2014 18:30#10383 da borux83
grazie per le risposte. Siete stati abbastanza chiari. A questo punto come dice pablito anche secondo me lo "sconto" dei 5 mesi sui contributi è stato semplicemente un abbaglio di alcuni siti e giornali..nonostante molti di questi siano testate giornaliste abbastanza "autorevoli" potrebbero aver interpretato male.. in ogni caso ho provato a spulciare un pò tra gli articoli della legge di stabilità ma non ho trovato nulla in merito..

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

28/11/2014 11:21#10343 da cochise
Loselo, ho cercato anche io di capire da dove salti fuori, a meno di un errore nella redazione dell'articolo, questo sconto di 5 mesi ma non ho trovato alcun riscontro.
Per quanto riguarda l'abolizione della penalizzazione sono fiducioso anche se, non applicarla in maniera retroattiva, ma solo per le pensioni erogate dal 1/1/2015 farà nascere dei profili di incostituzionalità oltre ad un mare di ricorsi che terranno impegnati patronati, inps, tribunali etc etc
sappiamo bene che l'italia è una repubblica fondata sul gioco d'azzardo e le lotterie e , quindi, come pretesto potrebbero asserire che dal "panariello" della tombola sono usciti i numeri 20 e 15 che associati danno 2015 e quindi la norma ha tutti i crismi della costituzionalità.

A volte mi chiedo.....non è che i legislatori creano ad arte delle leggi che poi , al vaglio della suprema corte, risultano incostituzionali per continuare a girare, nel frattempo (cioè sempre) il "panariello" della tombola o la ruota dell'urna con i biglietti vincenti, sempre con modalità anarchiche ma ben mirate a favorire la solita piccola cerchia di vincitori?????

Grande Guerriero e Capo Apache, membro storico di PensioniOggi.it

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

28/11/2014 10:32 - 28/11/2014 10:34#10335 da loselo28
pur non essendo uno degli esperti moderatori, vorrei chiarire che ancora non siamo in presenza di una modifica di legge, ma solamente di un emendamento passato in commissione bilancio, che poi dovrà essere approvato alla camera e poi dal senato, e chissà se, come altre volte in precedenza già accaduto, la Ragioneria di Stato darà parere negativo, bloccando così l'emendamento, perchè non ci sono le coperture.
Inoltre è chiaro che l'emendamento toglie le penalizzazioni per la contribuzione non correlata al lavoro (congedi assistenza familiari, esposizione amianto e altri), ma nulla modifica in merito alle altre disposizioni della riforma Fornero, quindi oggi, per andare in pensione anticipata, necessitano 42 anni e 6 mesi .
Vorrei sapere il parere dei moderatori.

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

28/11/2014 08:30 - 28/11/2014 18:56#10321 da borux83
Ciao a tutti. Sono nuovo del forum. Innanzitutto complimenti!

Vorrei avere dagli esperti un chiarimento.
Il giorno 26/11/2014 c è stata una modifica sulla legge di stabilità per quanto concerne le pensioni anticipate. In sostanza eliminano le penalizzazioni sull assegno pensionistico per chi va in pensione senza aver raggiunto il requisito dell età (62 anni per gli uomini dipendenti privato). In molti siti e giornali si legge che oltre a questo hanno modificato anche il requisito dei contributi versati riportandolo a 42anni e 1 mese (sempre per gli uomini privato).
In poche parole dal 1 gennaio 2015 si potrà andare in pensione col solo requisito dei 42 e 1 mese.
Secondo molti altri siti invece hanno solo eliminato il requisito dell'età e sostengono che il requisito dei contributi rimane come stabilito dalla fornero ovvero 42 e 6 mesi che poi aumentano a 42 e 10 dal 2017 e di altri 4 mesi ogni biennio.

Chi ha ragione?

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Moderatori: giorgionecochiseNicola54
© 2020 Digit Italia Srl - Partita IVA/C.f. 12640411000. All Rights Reserved.