× Hai delle domande o vuoi discutere con altri membri del forum tematiche legate alla previdenza? In questo forum parliamo di tutto quello che riguarda le pensioni dai lavoratori esodati alla pensione anticipata. Buona navigazione!

esodati ante 31 maggio 2010

14/02/2015 23:14#13322 da cochise
Risposta da cochise al topic esodati ante 31 maggio 2010
Luigi, ripropongo la risposta che ho dato in un altro post, controlla i tuoi requisiti e fammi saper ciao
Facciamo un po di chiarezza.
Per beneficiare del prolungamento sostegno al reddito occorre:
1) licenziamento entro il 30 aprile 2010
2) raggiungere un requisito pensionistico entro il periodo di mobilità.
Per requisito si intende o 40 anni di contributi o quorum cioè occorre rispettare tre condizioni:
a)contribuzione minima 35 anni
b) età anagrafica minima 60 anni entro iol 2012, 61 anni e tre mesi dal 2013
c) somma delle età di cui ai punti a) e b) 96 per il 2012, 93,3 per il 2013 ed a seguire.
3) occorreva avere fatto domanda di pensione, con riferimento all'avvalimento L.122/2010 art 12 comma 5 , in corrispondenza della vecchia finestra, cioè della finestra antecedente alla legge 122/2010 .

P.S. il mago inps che parla di salvaguardato sacconi , non capisce una mazza, perchè chi è stato salvaguardato dalla sacconi significa che l'ha evitata, e questo vale per i 10.000 licenziati entro il 30 ottobre 2008 che non hanno fatto la finestra lunga.
Spero sia chiaro, quindi verificate questi requisiti e poi ne discutiamo

Grande Guerriero e Capo Apache, membro storico di PensioniOggi.it

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

14/02/2015 16:29#13313 da Sergio B
Risposta da Sergio B al topic esodati ante 31 maggio 2010
Vediamo se può servire il mio caso:

- Settore privato, licenziato 30/9/2009, inizio mobilità: 1/2/2010, durata mobilità 3 anni;
- Sospensione mobilità per assunzione a TD: dal 1/10/2010 al 31/12/201;
grazie a questa sospensione riesco a rientrare nella prima salvaguardia Fornero .... L. 201/2011 ART.24 COMMA 14 LETTERA a) ai lavoratori collocati in mobilità ai sensi degli articoli 4 e 24 della legge 23 luglio 1991, n. 223, e successive modificazioni, sulla base di accordi sindacali stipulati anteriormente al 4 dicembre 2011 e che maturano i requisiti per il pensionamento entro il periodo di fruizione dell’indennità di mobilità di cui all’articolo 7, commi 1 e 2, della legge 23 luglio 1991, n. 223;

-2080 contributi a marzo 2014
-fine mobilità 11 maggio 2014
- ricevute due lettere INPS che confermano decorrenza pensione 1 luglio 2015, ergo rimarrò scoperto da mobilità dal 11 maggio al 30 giugno 2015.
- Al centro per l'impiego mi si disse che non ho diritto a mobilità in deroga in quanto da maggio a luglio intercorrono più dei 12 mesi che in veneto sono il limite massimo per aver diritto alla mobilità in deroga;
- All'INPS mi han detto, ieri, che alla luce del Messaggio Inps 1094 del12/02/2015 non ho diritto al prolungamento del reddito in quanto, semplificando, ne hanno diritto solo quanti, rientravano nella c.d. salvaguardia Tremonti/Sacconi e non quanti nelle salvaguardie successive.

Spero qualcuno mi sappia dare qualche appiglio per tornare alla carica all'INPS o al C.P.I, oppure sia utile a mettere il cuore in pace a quanti altri oltre me auspicavano al prolungamento del sostegno.

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

14/02/2015 15:51#13312 da Luigi-1953
Risposta da Luigi-1953 al topic esodati ante 31 maggio 2010
Pablito, grazie intanto della risposta.
Essendo stato licenziato il 31 gennaio 2010 appartengo all'intervallo da te menzionato.
Ad aprile 2014, ultimo mese di mobilità, avevo 60 anni 6 mesi e 27 giorni (nato 3/101953).
Da quello che mi sembra di aver capito, non la quota 97 o 97,3 che prevede almeno 61 anni, ma la quota 96, 60 anni e 36 di contributi, ed io al 4/2010 ne avevo oltre 39.
Ma, perdonami, non capisco che intendi per quorum, nel senso che:
ho letto su questo sito (D.M.85708 del 24/10/2014 e D.L.78/2010 art. 12 comma 5bis
"Proroga del sostegno del reddito per i lavoratori la cui finestra di decorrenza, calcolata secondo le disposizioni ANTECEDENTI al D.L. 78/2010 si colloca tra il 1° gennaio ed il 31 dicembre 2014;
secondo le disposizioni antecedenti al D.L. 78/2010, e come scritto anche su un documento stampato da videata pc con l'applicativo CA.R.PE., rilasciatomi da un impiegato INPS alla data del 29/11/2009 che ti riporto pari pari "L'assicurato se maturasse 1860 contributi alla data del 12/2014 (quota 97) conseguirebbe la pensione da LUGLIO 2015".
Ora non capisco se vale quest'ultimo scritto (e allora sono fuori dall'anno 2014) o che avevo la quota 96 alla data di aprile 2014 e quindi diritto alla pensione.
Scusami ancora ma le leggi italiane sono molto complicate.

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

13/02/2015 21:43#13292 da cochise
Risposta da cochise al topic esodati ante 31 maggio 2010
ho detto nel post:
--- quelli licenziati tra il 31 ottobre 2008 ed il 30 aprile 2010, beneficiano del prolungamento sostegno al reddito per i mesi di slittamento subito

Occorre però aggiungere che i beneficiari avrebbero dovuto raggiungere il requisito pensionistico entro il periodo di fruizione della mobilità.
Nel tuo caso avresti dovuto raggiungere il requisito entro aprile 2014, domanda , a tale data avevi raggiunto il requisito? (quorum o 40 anni di contribuzione)

Grande Guerriero e Capo Apache, membro storico di PensioniOggi.it

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

13/02/2015 19:53#13289 da Luigi-1953
Risposta da Luigi-1953 al topic esodati ante 31 maggio 2010
Pablito fammi capire. Io sono stato licenziato il 31 gennaio 2010 (ultimo giorno di lavoro).
L'accordo con il quale sono uscito è per riduzione del personale ai sensi degli artt. 4 e 24 della legge 223/91. Ho fatto 4 anni di mobilità (da maggio 2010 per il periodo di 3 mesi di preavviso pagato dall'azienda) fino ad aprile 2014. Secondo la vecchia legge sulle pensioni avrei dovuto percepire la pensione a luglio 2015 (secondo un documento avuto da un impiegato dell'Inps a dicembre 2009,quando sono andato per valutare la mia uscita o meno dall'azienda). Oggi avrei diritto alla salvaguardia (la 6°) come da esito della domanda (Si diritto se rientra negli ammessi). Se vinco la lotteria andrei in pensione febbraio 2016 (risposta dalla funzionaria Inps dello sportello Amico/Esodati di qualche giorno fa). Sono interessato dalla questione in oggetto? Grazie sempre.

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

13/02/2015 18:26#13286 da cochise
Risposta da cochise al topic esodati ante 31 maggio 2010
Sia se relativa ai fondi credito , il braccio è inps, è la provenienza fondi che è diversa ma il decreto accomuna mobilitati e fondo credito, nel seso che è unico , come dovrebbe eere unica la procedura. Il sospetto è che essendo due tasche diverse abbiano cominciato dai fondi ma è la stessa cosa.

Grande Guerriero e Capo Apache, membro storico di PensioniOggi.it

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Moderatori: giorgionecochiseNicola54
© 2020 Digit Italia Srl - Partita IVA/C.f. 12640411000. All Rights Reserved.