× Hai delle domande o vuoi discutere con altri membri del forum tematiche legate alla previdenza? In questo forum parliamo di tutto quello che riguarda le pensioni dai lavoratori esodati alla pensione anticipata. Buona navigazione!

ISTRUTTORIA dei datori di lavoro da rispedire INPS x 4^ salvaguardia

02/05/2014 14:47#961 da renatofa
Gentilissima Anna,
ritengo che la ricezione della lettera del Ministero, ovvero del verbale di accoglimento della DTL di competenza, sia un buon passo avanti, in quanto sta ad indicare che la Sua posizione è stata vagliata, ma, SOLO sotto il profilo della conformità giuridica del rapporto di lavoro e per l'accertamento della "fruizione" dei relativi permessi.
Per rientrare nella graduatoria dei 2500 dovrà superare i paletti previdenziali da valutarsi da parte dalla competente sede dell'INPS territoriale, che per quanto riporta, non dovrebbe avere nessun tipo di problematica.
Mentre la graduatoria finale sarà stilata a livello centrale INPS con l'invio contestuale della Certificazione che dovrebbe avvenire entro il mese giugno p.v. per 8900 persone su 9000 previste - Anche a livello informatico tramite il sito INPS e relativo PIN consentirà la visione della situazione a livello personale.
Si spera che almeno in questo caso i tempi vengano rispettati e preciso che la graduatoria verrà stilata sulla base della prossimità al raggiungimento dei requisiti per il perfezionamento del diritto al primo trattamento pensionistico utile
Le auguro una buona serata
renato

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

30/04/2014 15:05#942 da domenico54
sono un dipendente del settore pubblico con anzianità contributiva di 40 anni e data di pensionamento al 1 novembre 2013 con le regole ante fornero; la DTL ha accolto, per quanto di competenza, la domanda per la 4 salvaguardia relativa al contingente dei 2500; la gestione ex INPDAP ha chiesto alla mia amministrazione ed ha ricevuto il modello PA04 e tutti gli atti utili per certificare correttamente l'anzianità contributiva. Non si sa, però,entro quale termine dovrà avvenire la certificazione; spetterà poi all'INPS stilare la graduatoria (si vocifera entro giugno). Cosa ne pensate? saluti e grazie per eventuali novità e suggerimenti.

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

30/04/2014 11:35#940 da annarusso
Buongiorno, sono nata il 22 gennaio 1952 mi trovo nelle stesse condizioni di tanti altri ho ricevuto da parte del Ministero la lettera con cui mi si diceva che avevo i requisiti per rientrare nella graduatoria dei 2500 salvaguardati legge 104.Ad oggi non so ancora nulla ma, al mio ufficio è stata richiesta la conferma dei permessi usufruiti nell'anno 2011 quanto tempo dovrò ancora aspettare per sapere qualcosa e come ci sarà comunicato?. In data 2011 avevo requisiti contributivi ma, non anagrafici li avrei compiuti il 22 gennaio 2012 ho speranze di rientrare prima di coloro che i requisiti contributi e anagrafici li raggiungeranno solo entro il 31 dicembre 2014?. grazie anticipatamente.buon Lavoro

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

29/04/2014 23:42#938 da renatofa
A proposito di questo interessante argomento mi permetto di dire al mia e cercherò, con molti liti, di fare un po di chiarezza partendo proprio dai dati in possesso dell’Inps che non sempre sono completi e/o predisposti nei formati informatici standard.

Proprio in relazione alle procedure informatiche, per quanto mi è dato sapere, lo stesso Istituto si avvale del sistema informatico denominato EMENS ovvero ex EMENS e per alcune categorie UNIEMENS individuale e per questo, credo, sia stata richiesta, in alcuni casi, la “compilazione” su questo supporto informatico.

A mio avviso non c’è da meravigliarsi se lo stesso INPS non si fida dei dati, seppur extrapolati da un supporto messo a disposizione dei cittadini proprio dallo stesso Ente perché non derivano dalle stesse fonti: privato, pubblico, settori diversi etc.

Comunque, una volta ricevuta l’accettazione da parte della DTL che ha proceduto alla sola verifica della conformità giuridica della posizione lavorativa nonché all’accertamento del diritto dei permessi usufruiti nei termini previsti in base alla legge 104/92, sarà cura dell’INPS:
- vagliare le posizioni che rientrano PREVIDENZIALMENTE nella salvaguardia, ed in particolare il possesso dei requisiti ante fornero, oltre la decorrenza della pensione entro il 6 gennaio 2015 per ciascuna tipologia di pensione;
- stabilire con “certezza” la data di maturazione del DIRITTO per ciascun soggetto che ha superato tutti i sopra citati paletti.

Infatti al punto 1.2.2 Criterio ordinatorio e monitoraggio del messaggio n° 522 del 10-01-2014 troviamo la seguente dicitura:

Con riferimento al criterio ordinatorio, l’art. 11 bis, comma 2, prevede che l’Inps provvede al monitoraggio delle domande di pensionamento inoltrate dai lavoratori che intendono avvalersi dei requisiti di accesso e del regime delle decorrenze vigenti prima della data di entrata in vigore del decreto legge n. 201 del 2011, sulla base della prossimità al raggiungimento dei requisiti per il perfezionamento del diritto al primo trattamento pensionistico utile (pensione di vecchiaia o anzianità).

Questo sarà il vero dilemma perché le varie tipologie di pensione nonché la provenienza dai vari settori potrebbe far nascere alcune perplessità sulla “compilazione” della Graduatoria finale per i 2500 (o forse più).
Pertanto, ritengo che sia importante seguire con attenzione tutte le fasi ma senza preoccuparci più di tanto delle operazioni che dovranno, in un modo o nell’altro, effettuare gli organi preposti; tenendo ben presente che sarà d’obbligo successivamente fare un controllo di tipo contabile – Gli errori di tanto in tanto capitano!!
Spero di essere stato abbastanza chiaro e sicuramente Giorgione o latri potranno essere più esaustivi, anche nell’esposizione.
Auguro a tutti una buona notte
renato

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

29/04/2014 23:04#937 da Massimo23000
Mi trovo nella stessa situazione del collega Enrico Ercolani e cerco si spiegare come si sta evolvendo la mia situazione. Istanza presentata tramite il mio liceo in data 12/2/2014. Prima raccomandata da parte della DTL in data 21/3/2014 in cui si chiede di specificare le date in cui sono state chiesti i permessi nell'anno 2011. La scuola invia tutto quanto per posta certificata e prepara anche tutte le dichiarazioni dei servizi da inviare all'inps ( 40 anni al 30/5/2013) tramite il software monitoraggio65000 che dovrebbe preparare automaticamente la graduatoria dei 2500. Io fortunatamente ho un solo certificato di servizio sempre nella stessa scuola per cui è stato facile prepararlo da parte del Liceo.. Purtroppo però la situazione è ferma perché alla DTL di Milano le cose stanno procedendo a rilento in quanto mi hanno informato che hanno ricevuto tantissime domande anche relative all'altra parte del quarto contingente cioè quella che non si riferisce alla legge 104. Gli impiegati stessi della DTL in seguito alle mie telefonate mi hanno detto che la mia pratica è già stata esaminata ma la raccomandata sarà presto spedita quando avranno finito di esaminare tutte le altre. Non mi hanno saputo dire il criterio per la scelta dei primi 2500 anche se io maturo alla fine dell'anno 2014 41 anni e 7 mesi visto che il calcolo degli anni per il personale della scuola viene effettuato alla data del 31 dicembre di ogni anno. Io non mi faccio troppe illusioni ma spero tanto di rientrare e nel caso in cui fossi oltre i 2500 mi farò l'ultimo anno in quanto al 31/12/2015 maturerò i 42 anni e 7 mesi come recita la Fornero. Se avete notizie fatemele sapere. Massimo

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

29/04/2014 22:34 - 29/04/2014 22:36#936 da gino
Buonasera a tutto il forum.

Vi ho trovato navigando sulla rete e volevo dirvi che anche io mi trovo nella stessa, direi praticamente identica, situazione del collega Enrico. La segreteria della scuola ha inviato all'Inps la documentazione richiesta ed ora sono in attesa.

Ho timore perchè ci sono dei vuoti contributivi per malattia e spero che siano stati conteggiati correttamente. Pensate addirittura che l'inps non ha considerato valido il suo stesso estratto conto certificativo rilasciato un paio di anni fa che mi ero fatto fare per via della Riforma Fornero ed ora deve ricostruire tutta la storia lavorativa.

Ho sbattuto per mesi in patronati di mezza sicilia per capirci qualcosa ed ora ho realizzato che se tutto va bene avrei l'uscita a Settembre 2014 (40 anni di contributi raggiunti il 4 Novembre 2013) anche se tremo, incrocio le dita.

L'ufficio Inps, dopo varie peripezie, mi ha spiegato che potrei essere tra i 2.500 candidati e per questa ragione ha richiesto la documentazione alla scuola.

Per rispondere a Lucia, l'inps dovrà effettuare una graduatoria dopo l'approvazione della Direzione Territoriale. Almeno così mi è stato detto all'Inps.

Enrico questo sito è utilissimo. Complimenti davvero per la competenza dei moderatori e la disponibilità degli utenti. C'è davvero bisogno di sentirsi meno soli in questo calvario.

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Moderatori: giorgionecochiseNicola54
© 2020 Digit Italia Srl - Partita IVA/C.f. 12640411000. All Rights Reserved.