× Hai delle domande o vuoi discutere con altri membri del forum tematiche legate alla previdenza? In questo forum parliamo di tutto quello che riguarda le pensioni dai lavoratori esodati alla pensione anticipata. Buona navigazione!

interpretazione messaggio inps 219/2013

15/01/2016 14:55#24891 da srgsergio
Risposta da srgsergio al topic interpretazione messaggio inps 219/2013
Ti ringrazio Giorgione, sei stato chiarissimo. Per adesso ragionerò su cosa fare nel prossimo futuro, ed invito quanti dovessero trovarsi nella mia medesima situazione (o peggio ancora ad essersi trovati senza lavoro prima del 29/12/2011 pur avendo oltre 36 anni di contributi inps versati al 31/12/2012 in qualità di lavoratore dipendente del settore privato) a raccordarci per valutare insieme ogni possibile azione verso questa indebita, crudele ed ingiusta norma vessatoria.
Proverò anche a contattare l'on. Gnecchi con la speranza di non sentirmi rispondere la solita aria fritta frutto del gioco di squadra di Lor Signori. Chiedo scusa dello sfogo ma sono veramente esasperato.
Ciao a tutti

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

15/01/2016 13:03#24881 da giorgione
Risposta da giorgione al topic interpretazione messaggio inps 219/2013
Purtroppo caro Sergio i ragionamenti logici non valgono per Inps e per chi scrive queste norme. Conta solo il fatto che al 28 dicembre 2011 tu fossi in condizione di attività lavorativa dipendente privata. Tu a quell'epoca lavoravi ma non come dipendente, bensì come autonomi. Quindi per Inps sei fuori dalla norma.

Non spetta a me pronunciarmi su questa regola in quanto ho detto + volte che questo vincolo non c'era nella legge 214/2011 ma è stato inserito motu proprio dall'Inps e quindi è indebito. Ma a meno che non si voglia intentare una causa con l'Inps per ora si resta fuori. Segui comunque nei prossimi tempi il portale perchè ci sono proposte per eliminare questo vincolo portate avanti dalla Gnecchi (Pd) in Commissione Lavoro.

Collaboro con il patronato INAS di Padova

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

13/01/2016 21:14#24820 da srgsergio
Risposta da srgsergio al topic interpretazione messaggio inps 219/2013
Grazie Pablito, lo temo anch'io se ci si limita ad una lettura formale e non sostanziale della legge. Facciamo qualche esempio.
Un lavoratore dipendente nato nel 1952 che avesse lavorato per 36 e più anni (versando i contributi) ma fosse stato licenziato nel mese di novembre 2011 non avrebbe diritto ad andare in pensione anticipata a 64 anni. Un lavoratore che ha lavorato per tutta la vita come autonomo ma che, per ipotesi, avesse ottenuto nel solo mese di dicembre 2011 un contratto a tempo determinato invece ci potrebbe andare? A mio parere si dovrebbe tener conto dell'ammontare dei contributi versati dal lavoratore dipendente del settore privato e vedere se questi raggiungono quota 36 o meno, non stabilire una data (quella del 29/12/2011) come unico, assurdo e ingiusto parametro.
Io capisco si debbano mettere degli spartiacque nello stabilire le regole, ma questa interpretazione lessicale e non sostanziale che fornisce l'inps mi sembra sbagliata nella sostanza.
Sergio

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

13/01/2016 19:52#24806 da cochise
Risposta da cochise al topic interpretazione messaggio inps 219/2013
Sergio, leggendo attentamente il punto 9 si evince che purtroppo è richiesto lo status di lavoratore privato al 28 dicembre 2011.
Aspettiamo conferma d a Giorgione...sarebbe meglio una smentita

Grande Guerriero e Capo Apache, membro storico di PensioniOggi.it

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

13/01/2016 16:12#24791 da srgsergio
interpretazione messaggio inps 219/2013 è stato creato da srgsergio
Buongiorno a tutti,
sono nato il 22/04/1952 e al 31/12/2012 avevo compiuto 60 anni con circa 38 anni di contributi ma dal novembre 2010 non ero più lavoratore dipendente privato ma lavoratore autonomo. Sono a conoscenza che il messaggio inps 219/2013 afferma che io non essendo più lavoratore dipendente al 28/12/2011 non avrei diritto ad usufruire del pensionamento anticipato a 64 anni.
La domanda: avendo il sottoscritto versato al 31/12/2012 circa 37 anni di contributi inps in qualità di LAVORATORE DIPENDENTE SETTORE PRIVATO ed avendo compiuto 60 anni, può usufruire del pensionamento anticipato nonostante al 28/12/2011 non fosse più lavoratore dipendente?
Ringrazio e saluto cordialmente
Sergio

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Moderatori: giorgionecochiseNicola54
© 2020 Digit Italia Srl - Partita IVA/C.f. 12640411000. All Rights Reserved.