× Hai delle domande o vuoi discutere con altri membri del forum tematiche legate alla previdenza? In questo forum parliamo di tutto quello che riguarda le pensioni dai lavoratori esodati alla pensione anticipata. Buona navigazione!

Pensione anticipata con 15 anni di contributi: mini-guida sui requisiti???

24/04/2016 23:04 - 24/04/2016 23:04#27230 da giorgione
Puoi anche scrivermi alla mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. un saluto

Collaboro con il patronato INAS di Padova
Ringraziano per il messaggio: Manfredini

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

24/04/2016 17:00#27227 da Manfredini
Caro giorgione io avrei alcune domade da chiederTi:
posso farlo qui o c'è un sistema più confidenziale??
Grazie

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

24/04/2016 15:20#27226 da giorgiorollo
Chiarissimo. Grazie ancora.

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

24/04/2016 13:36#27223 da giorgione
Aver raggiunto 15 anni di contributi entro il 1992 o possedere l'autorizzazione ai volontari entro tale data. I precoci sono coloro che hanno iniziato a lavorare prima dei 25 anni e che oggi possono vantare, quindi, oltre 40 anni di contributi...

Collaboro con il patronato INAS di Padova

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

23/04/2016 15:47#27210 da giorgiorollo
Giorgione scusa, ma qual è il requisito per essere considerato lavoratore quindicenne:

1-l’aver versato un contributo prima del 18° anno di età, oppure
2-l’aver perfezionato 15 anni di contributi entro il 31-12-1992?

Perché si sta parlando tanto di lavoratori precoci che potrebbero uscire in anticipo con 41 anni di contribuzione indipendentemente dall’età. Ma lavoratori precoci e lavoratori quindicenni sono la stessa cosa o, pur appartenendo a due categorie diverse, in questa proposta rientrerebbero nello stesso trattamento?
Grazie.

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

20/04/2016 13:59#27094 da giorgione
Luigi In teoria non è sbagliato ma chi scrive è animato dal voler far credere che si esce in anticipo. NON E' COSI'. NON c'è ALCUN ANTICIPO DELLA PENSIONE. Quand'anche il nostro lavoratore rispettasse le condizioni esposte andrebbe sempre in pensione a 66 anni e 7 mesi.

Si è già parlato su questo forum più volte dei quindicenni e di quanto piccolo sia il beneficio loro riconosciuto dall'Inps a differenza di quanto si vuole far credere in giro. Questa deroga funziona nel modo che trovi indicato a questo indirizzo ---> www.pensionioggi.it/dizionario/quindicenni

Alla fine questo beneficio serve a fare andare in pensione coloro che non avrebbero i 20 anni di contributi per la pensione di vecchiaia. In patronato ci sono diverse richieste di gente che crede di andare in pensione a 60 anni grazie a questa fantomatica deroga amato. ma non è così

Fammi sapere, un abbraccione

Collaboro con il patronato INAS di Padova
Ringraziano per il messaggio: Manfredini

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Moderatori: giorgionecochiseNicola54
© 2020 Digit Italia Srl - Partita IVA/C.f. 12640411000. All Rights Reserved.