× Hai delle domande o vuoi discutere con altri membri del forum tematiche legate alla previdenza? In questo forum parliamo di tutto quello che riguarda le pensioni dai lavoratori esodati alla pensione anticipata. Buona navigazione!

APE SOCIAL E IMPORTO PENSIONE

07/11/2016 17:50#32370 da Frank1953
Risposta da Frank1953 al topic APE SOCIAL E IMPORTO PENSIONE
no,non sono un precoce, vado con la pensione di vecchiaia a 67 anni (Giugno 2020).
Grazie

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

07/11/2016 16:23#32365 da ricoc_61
Risposta da ricoc_61 al topic APE SOCIAL E IMPORTO PENSIONE
Da quanto ho letto se non ci sono i fondi viene differita all'anno successivo, ergo la domanda va fatta lo stesso sarà cura l'Inps rispondere se accettare o rigettare la domanda in tempi piu ricchi
La domanda si fa al raggiungimento dei requisiti, mi sembra di capire che sei un precoce o sbaglio!

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

07/11/2016 13:51#32359 da Frank1953
Risposta da Frank1953 al topic APE SOCIAL E IMPORTO PENSIONE
In effetti sono vedovo e mia moglie era una dipendente dello stato (insegnante). io andro' in pensione nel 2020 (giugno). Cosi stante la situazione dovrei poter fare domanda APE ( ammesso che ci siano i fondi) nel dicembre 2018 (tre mesi dopo la fine della Naspi). Il fatto che io maturi una pensione lorda circa di € 3200 non dovrebbe influire. A vostro avviso se i fondi fossero terminati si fa domnda lo stesso e si resta in attesa del rifinanziamento , ma con le norme vigenti fino al 31/12/2018?

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

06/11/2016 09:24#32341 da Nicola54
Risposta da Nicola54 al topic APE SOCIAL E IMPORTO PENSIONE
Frank,
il comma 15 dell’art. 26 della legge di Stabilità 2017, prevede che la concessione dell’APE non spetti a coloro che siano titolari di un trattamento pensionistico diretto.
Per rispondere alla sua domanda è, di conseguenza, necessario verificare se la pensione di reversibilità sia una pensione diretta o indiretta.
Sarebbe logico considerarla come una pensione indiretta.
Colui che ne usufruisce riceve infatti una prestazione che però è il frutto del lavoro di altri.
L’INPS però riconosce come pensione indiretta quella percepita da un parente del deceduto, quando questi era lavoratore ancora non titolare di pensione che aveva maturato almeno 15 anni di contributi.
La risposta è dubbia, verifichi nelle sedi competenti e mi faccia sapere.

Collaboro con patronato INCA CGIL a Roma

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

06/11/2016 00:12#32339 da Frank1953
Risposta da Frank1953 al topic APE SOCIAL E IMPORTO PENSIONE
Credo di avere i requisiti per l'Ape social (licenziato a seguito di ristrutturazione aziendale;37 anni di anzianità, Naspi che si chiudera settembre 2018); potrei fare domanda dal dicembre 2018. Usufruisco pero' di una pensione di reversibilità per circa € 600 mensili che , a causa della diminuzione del reddito (Naspi) diventeranno 1.200 lorde ( dal 30 al 60% ). Questa è una condizione ostativa ?

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

05/11/2016 09:10#32323 da Nicola54
Risposta da Nicola54 al topic APE SOCIAL E IMPORTO PENSIONE
Giorgia,
la risposta è positiva.
L'indennità ai sensi del comma 16 dell'art. 26 della legge di Stabilità, comunque ancora da approvare, sarà pari all'importo della pensione che spetterebbe al lavoratore al momento in cui ne farà richiesta, comunque a partire dal compimento di anni 63. Ma nel caso in cui l'importo della pensione fosse, ad esempio, di 2.000 euro lordi, non ci sarebbe esclusione se in possesso degli altri requisiti. Si resta solo ''ancorato'' a quel tetto stabilito.
Credo sia importante sottolineare che il periodo in cui si usufruisce dell'APE
non dovrebbe essere coperto da contributi figurativi che, se utili a diritto e/o a misura, comunque permetterebbere una importo della pensione che si percepirebbe all'età di 66 anni e 7 mesi(più aspettativa di vita)leggermente più elevato. O addirittura permetterebbe a coloro che abbiano almeno 40 anni di contributi di anticipare la pensione percependo quella anticipataa 42 anni e 10 mesi(41 anni e 10 per le donne + adv).

Collaboro con patronato INCA CGIL a Roma

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Moderatori: giorgionecochiseNicola54
© 2020 Digit Italia Srl - Partita IVA/C.f. 12640411000. All Rights Reserved.