× Hai delle domande o vuoi discutere con altri membri del forum tematiche legate alla previdenza? In questo forum parliamo di tutto quello che riguarda le pensioni dai lavoratori esodati alla pensione anticipata. Buona navigazione!

Pensione anticipata / titolare impresa edile / usurante / precoce

11/12/2016 14:22#33210 da ricoc_61
Giuseppe ,

Sembra di aver capito che le settimane da 01/04/ al 01/04 seguente, ci siano 52 settimane di contribuzione, dunque dove sta il problema?
Se tu versi più settimane in un anno, viene conteggiato come misura ( importo ), cioè va ad incrementare l'imponibile x calcolare l'importo pensione, mentre le settimane in un anno rimangono 52.

I requisiti da precoce ci sono!

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

11/12/2016 13:04#33207 da giusepped
Buongiorno,
Venerdì ho sentito l'INPS di Pontedera (paese a pochi chilometri dal mio), la risposta è stata la seguente:

"A lei interessa dal 1 aprile al 1 aprile seguente. In questo periodo lei ha versato 59 settimane a causa di una sovrapposizione di contributi per cambio di lavoro, quindi ricade ampiamente nelle 52 settimane lavorative"

Personalmente non sono convinto ecco...Io ho sempre saputo che le settimane versate, se sovrapposte od eccedenti rispetto al massimo (esempio in un anno al massimo 52 settimane), in più contano nell'importo della pensione e NON come settimane cumulabili per averne il diritto (di pensione).

Potete chiarirmi questa cosa? Scusate la diffidenza nell'INPS...Ma ne ho già sentite di cotte e di crude da conoscenti vari

Buona domenica
Grazie

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

08/12/2016 17:48#33145 da ricoc_61
Sicuramente quando si raggiunge 41 anni di contribuzione, tanto meglio se i requisiti li raggiungi prima di maggio 2017.

Onestamente a quella data ( 1975 ) è dura farsi accreditare quella settimana, più che altro mi accerterei da loro stessi se sono 52 0 51 sett. prima dei 19 anni.

Comunque aspetta Nicola 54 ti consiglia su quella settimana.

Io personalmente x 2 sett. ( 2015 ) cassa integrazione con l'inps di Pinerolo ho combattuto 4/5 mesi., alla fine lo spuntata, avevo ragione, mentre loro non sapevano darmi risposte anche di fronte all'evidenza dei fatti.

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

08/12/2016 17:29#33144 da giusepped
Grazie mille per la risposta.

Due domande:
1) l'INPS è in grado in che periodo non è stata questa famigerata settimana che è in bilico nel conteggio delle 52 settimane da precoce? Soprattutto per anni come il 1975?
2) in caso positivo quando va presentata la domanda? Dopo il raggiungimento dei 41 anni (cioè a maggio 2017)? O anche a breve anticipandosi nei tempi?

Buona serata

Giuseppe

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

08/12/2016 15:03#33140 da ricoc_61
Giuseppe,

Anticipo subito che x andare in pensione come precoce parte da maggio 2017, poi da i dati da te esposti avresti 51/52 settimane di contribuzione al 01/04/1976 giorno del compimento 19 esimo anno età.

30 + 9 +25 = 64-13 sett. ( periodo dal 01/04/1976 al 30/06/1976 ) = 51 settimane / 52 ?.

Quindi ti consiglio andare all'inps e chiedere con certezza se hai maturato le 52 sett. di contribuzione prima del 19 anni.

Se la risposta è positiva, detieni i requisiti x far fronte alla domanda di pensione anticipata come precoce- usurante.

Sperando un esito positivo anticiperesti la pensione di circa 18/19 mesi rispetto alla legge Fornero.

Saluti!

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

08/12/2016 12:58#33136 da giusepped
Salve,
adesso che è stata approvata la Legge di Stabilità 2017 vorrei avere delle info riguardo la mia situazione. Se aualcuno mi aiuta gliene sarò grato.

Sono titolare di Impresa Artigiana (continuativamente) dall'aprile 1994.
Sono un classe 1957 (1 aprile).
Rientro con la riforma Fornero fra coloro i quali andranno in pensione con 43 anni e 3 mesi di contributi, nel caso specifico il 1/1/2019, con Pensione anticipata grazie al raggiungimento degli anni contributivi (e non per Anzianità).

Nella Legge di Bilancio 2017, rientrando nella categoria dei lavori Usuranti (edilizia), avendo lavorato continuativamente (7 degli ultimi 10 anni) come lavoratore usurante, si propone l'entrata anticipata in Pensione con 41 anni di contributi (in pensione a decorrere dal 1/1/2017) A MENO DI ESSERE ANCHE LAVORATORE PRECOCE (ovvero un anno di contributi versati prima del compimento dei 19 anni). Giusto?

La tabella contributiva recita quanto segue:
dal 1-4-75 al 30-11-75 (titolare impresa artigiana); 8 mesi (contributi registrati); 30 (settimane utili per diritto), 35 (di misura)
dal 1-10-75 al 31-12-75 (lavoro dipendente); 11 settimane (contributi registrati); 9 (settimane utili per diritto), 11 (di misura)
dal 1-1-76 al 30-6-76 (lavoro dipendente); 25 settimane (contributi registrati); 25 (settimane utili per diritto), 25 (di misura)

Ad occhio:
1) il diciannovesimo anno è stato compiuto il 1-4-1976, per cui avrei un anno pari pari di contributi versati, ma ci sono?
2) l'anno solare 1975 sembra tutto apposto con 9 mesi versati (ovvero 39 settimane)
3) mancano così tre mesi da gennaio a marzo (compresi), ma leggo nel primo semestre dell'anno 25 (e non 26 settimane) versate.

Come faccio a capire se ho un anno pieno di contributi così da rientrare come lavoratore precoce ed usurante?

Correggete ogni eventuale castroneria!
Buona giornata

Giuseppe

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Moderatori: giorgionecochiseNicola54
© 2020 Digit Italia Srl - Partita IVA/C.f. 12640411000. All Rights Reserved.