× Hai delle domande o vuoi discutere con altri membri del forum tematiche legate alla previdenza? In questo forum parliamo di tutto quello che riguarda le pensioni dai lavoratori esodati alla pensione anticipata. Buona navigazione!

OTTAVA SALVAGUARDIA (CHIEDO AL SIG. NICOLA)

31/12/2016 18:56#33643 da Mike5FM
Sig. Nicola, oggi sul vostro sito ho letto che si possono presentare le richieste di pensione per l'ottava salvaguardia: le chiedo se non appena possibile mi può inviare i documenti per come presentare istanza all'inps in cui io la porto al patronato inas cisl di Cittanova che sono loro che si occupano della mia situazione in questo momento.

Per il punto 4 come lei mi chiede io sono disoccupato dal 01/01/2013 senza nessun reddito da oltre 4 anni.

Segue la sua risposta che mi aveva dato n.32967 del 29/11/2016.
La ringrazio ed auguro un buon 2017 a lei ed a tutti gli operatori del forum

Se conferma il punto 4 dovrebbe avere tutti i requisiti per far parte dell’ottava salvaguardia, perché sui restanti punti non credo ci siano dubbi.
Quando uscirà la Circolare INPS le dirò in che modo presentare istanza all’INPS.

Signor Mike,
i suoi dati:
data di nascita: 8 aprile 1951;
settimane di contributi: 1917;
ho lavorato nel 2009-2010-2011-2012 come agricolo a tempo determinato;
autorizzazione alla contribuzione volontaria : 1 marzo 2008;
non ha versato contributi volontari.
_________________________________________________________

La sua decorrenza pensionistica, ante Fornero, quindi in salvaguardia, è 1 novembre 2013 perché ha compiuto 61 anni il giorno 8 aprile 2012 e, avendo a questa data aveva almeno 36 anni di contributi, perfezionava i requisiti ante Fornero, cioè quota 97.
Se il patronato le presenta normale domanda di pensione le verrà sempre respinta perché non ha perfezionato il requisito anagrafico di 66 anni e 7 mesi.
Se il patronato le avesse presentato istanza di settima salvaguardia ai sensi della lettera e), del comma 265 dell’art. 1 della legge n. 208/2015 le verrà sempre respinta perché questa lettera prevede l’esclusione del settore agricolo e dei lavoratori con qualifica di stagionali.

Avrebbe, invece potuto far parte della settima salvaguardia se il patronato le avesse presentato istanza ai sensi del comma 265 lettera b) dell’art. 1 della legge 208/2015, ma con riferimento all’art. 1 comma 194 lettera f) della legge n. 147/2013 i cui requisiti sono:
1)Autorizzazione alla contribuzione volontaria antecedente alla data del 4.12.2011;
2) anche se al 6 dicembre 2011 non ha un contributo volontario accreditato o accreditabile alla predetta data;
3) a condizione che abbia almeno un contributo accreditato derivante da effettiva attività lavorativa nel periodo compreso tra il 1° gennaio 2007 e il 30 novembre 2013;
4) a condizione che alla data del 30 novembre 2013 non svolgeva attività lavorativa riconducibile a rapporto di lavoro dipendente a tempo indeterminato;
5) decorrenza della pensione entro il 6.1.2017.

Se conferma il punto 4 dovrebbe avere tutti i requisiti per far parte dell’ottava salvaguardia, perché sui restanti punti non credo ci siano dubbi.
Quando uscirà la Circolare INPS le dirò in che modo presentare istanza all’INPS.
Questa mattina sono al patronato.

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Moderatori: giorgionecochiseNicola54
© 2020 Digit Italia Srl - Partita IVA/C.f. 12640411000. All Rights Reserved.