× Hai delle domande o vuoi discutere con altri membri del forum tematiche legate alla previdenza? In questo forum parliamo di tutto quello che riguarda le pensioni dai lavoratori esodati alla pensione anticipata. Buona navigazione!

Computo nella Gestione Separata

07/03/2017 06:30#35603 da Nicola54
Risposta da Nicola54 al topic Computo nella Gestione Separata
vvg,
il computo può essere certamente esercitato da coloro che al momento in cui esercitino la facoltà siano iscritti alla Gestione Separata.
Nessuno è in grado oggi di dirle quale è la prima data utile con precisione perché dipende dall'incremento dovuto alla speranza di vita che sarà stimato dall'ISTAT.
Il requisto anagrafico è di 63 anni e 7 mesi più ulteriori mesi che saranno stimati a partire dal 1 gennail 2019 e poi come da legge Fornero a cadenza biennale.

Collaboro con patronato INCA CGIL a Roma

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

06/03/2017 20:17#35598 da vivsgh
Risposta da vivsgh al topic Computo nella Gestione Separata
Buonasera,
ho la seguente situazione contributiva:
contributi INPS da lavoratore dipendente dal 01/01/1980 al 07/04/1993 (oltre 12 anni);
contributi nella gestione separata dal 01/04/1996 al 31/12/2000 (circa 4 anni ed 8 mesi);
di nuovo contributi INPS da lavoratore dipendente dal 01/01/2001 (ad oggi altri 17 anni).
Mi sembra, superando anche di 2,8 volte l'importo dell'assegno sociale, di soddisfare tutti i requisiti per chiedere il computo nella gestione separata. Chiedo conferma di ciò e se , considerato che sono nato nel 1959 e compiro' 64 anni e 5 mesi nel novembre 2023, se questa è la prima data utile nella quale potrei andare in pensione se optassi di chiedere il computo nella gestione separata e quindi con il calcolo contributivo.
Grazie

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

29/01/2017 09:25#34489 da Nicola54
Risposta da Nicola54 al topic Computo nella Gestione Separata
Signor Sandro,
la risposta si ritiene positiva.
Gli iscritti alla gestione separata che abbiano perfezionato:
meno di 18 anni al 31 dicembre 1995;
almeno 15 anni, di cui almeno 5 dopo il 31 dicembre 1995,
possono esercitare la facoltà di computo nella gestione separata ed accedere al trattamento pensionistico all'età di 63 anni e 7 mesi(più incremento dovuto alla speranza di vita) a condizione che abbiano almeno 20 anni di contributi e che l'importo dell'assegno sia pari ad almeno 2,8 volte quello dell'assegno sociale.

Collaboro con patronato INCA CGIL a Roma

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

29/01/2017 03:00#34487 da sandro.marcomin
Computo nella Gestione Separata è stato creato da sandro.marcomin
Buongiorno.
Volevo un parere per capire se rientro nei parametri per poter accedere, al momento opportuno, alla facoltà del Computo Gestione Separata.
Il mio percorso lavorativo:
- nato nel 1963
- dal 1981 al 1987 lavoratore dipendente
- dal 1988 ho aperto una attività professionale senza obbligo di iscrizione ad alcuna cassa previdenziale
- dal 1991 al 1996 ho effettuato un riscatto oneroso di 5 anni Gestione Separata
- dal 1996 ad oggi regolarmente iscritto alla Gestione Separata
Preciso inoltre che già da ora il mio montante contributivo mi permetterà di avere un assegno superiore alle 2,8 volte l'assegno minimo.
Grazie 1000
Cordiali saluti
sandro

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Moderatori: giorgionecochiseNicola54
© 2020 Digit Italia Srl - Partita IVA/C.f. 12640411000. All Rights Reserved.