× Hai delle domande o vuoi discutere con altri membri del forum tematiche legate alla previdenza? In questo forum parliamo di tutto quello che riguarda le pensioni dai lavoratori esodati alla pensione anticipata. Buona navigazione!

lavoratori esodati rioccupati

07/11/2014 18:20#9099 da luigidv
Risposta da luigidv al topic lavoratori esodati rioccupati
Sono arrivato alla conclusione del ricorso contro il rigetto della pensione da parte INPS a causa della temporanea rioccupazione avvenuta a valle del riconoscimento, da parte della DTL competente, dello status di "Esodato" - Bruttissima parola per descrivere un esiziale percorso di sofferenze per persone che hanno perso il lavoro, ma che hanno consentito alle aziende in crisi di ridurre i costi e predisporsi ad affrontare il difficile periodo di crisi economica.
Il mio avvocato è stato eccezionale: ha individuato ed evidenziato la causa della illegittimità del rigetto. Il ricorso è stato accettato e l'Inps è stata condannata al pagamento retroattivo della pensione ed alle spese processuali.
L'inps ha giustamente evitato il ricorso in appello.
Purtroppo, nonostante la sentenza sia stata emessa a luglio e notificata ai primi di settembre, sono tutt'ora in attesa di ricevere informazioni circa l'ammontare della pensione e la data di erogazione prevista.

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

18/07/2014 00:07#2874 da giorgione
Risposta da giorgione al topic lavoratori esodati rioccupati
Luigi purtroppo condivido in pieno quello che hai indicato. La normativa sulla prima salvaguardia (65mila) ha imposto infatti solo nel Giugno 2012 la circostanza di non aver rilavorato. Ma non lo ha fatto l'Inps quanto piuttosto il Dm interministeriale del 1° Giugno 2012. Che non aveva rango di fonte primaria e quindi risultava attaccabile in sede legale. Poi è intervenuta una sorta di "legificazione" di tale provvedimento con il Dl 95/2012 (articolo 22).

Questo vincolo odioso però è stato attenuato con la terza salvaguardia (limite a 7500 euro di redditi) e poi definitivamente eliminato con la quinta salvaguardia. Dovresti pertanto aver avuto modo di entrare in uno di questi provvedimenti. Hai provato a fare domanda per tali provvedimenti?

Un abbraccio

Collaboro con il patronato INAS di Padova

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

16/07/2014 19:10#2840 da luigidv
lavoratori esodati rioccupati è stato creato da luigidv
Sono stato esodato a Novembre 2009. Al 31/12/2011 avevo raggiunto i requisiti contributivi e ad aprile 2012 quelli anagrafici. Ho presentato Istanza per l'accesso ai benefici dei primi 65000 salvaguardati, che è stata accolta nel Novembre 2012. Nella Istanza ho reso dichiarazione in autocertificazione attestante lo stato di non rioccupato. La pensione sarebbe decorsa dal 1 maggio 2013. In mancanza di informazioni dal Nov 2012, ho avuto l'opportunità di rioccupazione al 9 aprile 2013. Cosa non trascurabile dopo circa 4 anni di disoccupazione. Il 12 ed il 19 aprile ricevo due lettere dall'INPS a conferma che la pensione sarebbe decorsa dal 1 maggio e che sarebbe dovuta cessare ogni attività lavorativa dipendente. a seguito della comunicazione INPS rassegno le mie dimissioni dal lavoro adempiendo alle comunicazioni d'obbligo. Ad ottobre 2013, dopo numerose ed invane richieste d'informazione scritte ed allo sportello Pensionato Assicurato dell'INPS ricevo, ad ottobre 2013, la lettera in cui venivo informato che non avrei ricevuto la pensione per essere stato rioccupato prima della decorrenza.
Bene, ho riletto tutta la normativa precedente la legge Fornero e tutti i decreti per la salvaguardia dei primi 65.000. La sola comunicazione in cui si evidenzia la non rioccupazione fino alla decorrenza è il messaggio o circolare INPS. Esiste indubbiamente un "vuoto normativo" visto che nessuna legge sancisce la non rioccupazione fino alla decorrenza e non già alla certificazione dello stato di esodato da parte della commissione preposta come avvenuto. La Comunicazione INPS non può assurgere al rango di norma. Le circolari INPS sono attuative della Legge e non dispositive. Oltretutto, se cosi fosse, sarei stato indotto a fare una dichiarazione mendace nell'istanza di accesso ai benefici avendo dichiarato di non essere stato rioccupato e non che non sarei stato rioccupato fino alla decorrenza della pensione.
Visto che l'inps ritiene di avere ragione, ma anche io chiedo:
1. Quale norma disciplina la non rioccupazione fino alla decorrenza rigettando lo status di esodato,
2. Può una circolare INPS assurgere a livello di Norma?
3. La norma che sancisce la non coincidenza tra la decorrenza della pensione e la non occupazione che fine ha fatto?

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Moderatori: giorgionecochiseNicola54
© 2020 Digit Italia Srl - Partita IVA/C.f. 12640411000. All Rights Reserved.