× Hai delle domande o vuoi discutere con altri membri del forum tematiche legate alla previdenza? In questo forum parliamo di tutto quello che riguarda le pensioni dai lavoratori esodati alla pensione anticipata. Buona navigazione!

Diritti

14/03/2017 14:24#35755 da patrizia87
Risposta da patrizia87 al topic Diritti
Ok...quindi alla fine se ho capito bene posso richiedere accompagnamento anche ora ke ha 64 anni (ad ottobre 65) è L'83%?
Mi scuso se sono ripetitiva..

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

14/03/2017 13:58#35751 da giorgione
Risposta da giorgione al topic Diritti
Credo che quel requisito sia ormai da agganciare alla speranza di vita quindi è 65 anni e 7 mesi e dal 2018 diventerà 66 anni e 7 mesi. L'inps però non ha dato indicazioni al riguardo quindi non saprei dire con certezza. Ovviamente il fatto che l'indennità sia concedibile sulla carta anche con una invalidità inferiore al 100% non è garanzia che venga concessa. E' comunque dura.

Ti ricordo comunque che l'assegno mensile di invalidità si trasformerà d'ufficio in assegno sociale sostitutivo a 65 anni e 7 mesi e porterà l'importo mensile a 387 euro. Poi se rispetti un determinato requisito reddituale questo valore può toccare i 448 euro.

Collaboro con il patronato INAS di Padova

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

14/03/2017 13:29#35749 da patrizia87
Risposta da patrizia87 al topic Diritti
Grazie mille per la risposta!
Quindi a 65 anni esatti?non a 65 e 7 mesi come previsto per l'assegno sociale...se non ho capito male!!!a chi dovrei fare domanda?grazie infinitamente!

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

14/03/2017 13:09#35747 da giorgione
Risposta da giorgione al topic Diritti
Per gli ultra65enni l'indennità si può avere anche con una invalidità inferiore al 100%. (art. 6 D.Lgs. 509/1988).

Messaggio inps 6303/2012

Oggetto: Istituzione nuova fascia per concessione indennità di accompagnamento per invalidi civili parziali ultrasessantacinquenni.

Si comunica che è stato istituito il codice fascia “46”, da utilizzare nel caso in cui ad un titolare di invalidità civile parziale (fascia 34, 35, 36 e 40) venga concessa, a decorrere dal mese successivo al compimento del 65° anno di età, l’indennità di accompagnamento.

La fascia è decodificata come “invalido parziale, con indennità di accompagnamento accertata dopo il compimento del 65° anno di età”.

In presenza di fascia “46” la procedura di calcolo provvede a trasformare le pensioni di invalidità civile in assegno sociale in funzione dei limiti di reddito previsti per gli invalidi civili parziali e a corrispondere anche l’indennità di accompagnamento.

Collaboro con il patronato INAS di Padova

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

14/03/2017 12:25#35745 da patrizia87
Risposta da patrizia87 al topic Diritti
In realtà è peggiorata perché le hanno diagnosticato una serie di ernie sia alla schiena che ombelicali più diastasi dei muscoli retti.
L insulina e tutte Le medicine gliele gestisco io,ma questo io l'avevo fatto presente alla commissione che L ha esaminata...
Forse è meglio presentare aggravamento? È ke non è per nulla facile averlo!

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

14/03/2017 12:20 - 14/03/2017 12:22#35744 da ricoc_61
Risposta da ricoc_61 al topic Diritti
Non so se con quella percentuale possano darti l'accompagnamento, ma essendo diabetica dipendente suppongo che l'insulina da sola non possa farla.

Ripeto prova a fare domanda di aggravamento, logicamente deve essere peggiorata da ultima visita che gli hanno attribuito l'83%.

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Moderatori: giorgionecochiseNicola54
© 2020 Digit Italia Srl - Partita IVA/C.f. 12640411000. All Rights Reserved.