× Hai delle domande o vuoi discutere con altri membri del forum tematiche legate alla previdenza? In questo forum parliamo di tutto quello che riguarda le pensioni dai lavoratori esodati alla pensione anticipata. Buona navigazione!

Assegno sociale

06/01/2018 11:27#47081 da Nicola54
Risposta da Nicola54 al topic Assegno sociale
Erasmo,
la risposta sul suo diritto ad ottenere la prestazione dell'assegno sociale sembrerebbe positiva.
Dovrebbe precisare se quando ha presentato domanda ha allegato la sentenza di separazione comprensiva degli accordi economici che sorgono tra le parti.
Non fa certamente reddito la casa di abitazione, ma l'eventuale assegno divorzile alimentare che può essere stabilito tra le due parti è rilevante ai fini del reddito e dell'accettazione o meno dell'assegno sociale.
Lei da quanto scrive non prende nessun assegno, ma deve dimostrarlo producendo documenti oggettivi che lo dimostrino.
Certamente un legale che si occupa della materia le può essere d'aiuto.
Provi almeno a chiedergli una consulenza portando tutti i documenti necessari.
Gli avvocati dei patronati sono quasi inesistenti.
Cordialmente.

Collaboro con patronato INCA CGIL a Roma

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

06/01/2018 02:03#47074 da Erasmo51
Assegno sociale è stato creato da Erasmo51
Salve, ho 1 richiesta da sottoporre alla vs. attenzione.
Ho 67 anni e 8 mesi.
Ho fatto richiesta 13 mesi fâ x avere l' assegno sociale, ma ben 2 volte mi ê stato rifiutato, la 1a perché dice che risultavo ancora separato ( invece sono divorziato da 26 anni ), e con la mia ex consorte risultava che all' epoca avevamo raggiunto un accordo economico circa i figli, mentre la 2a volta, mi hanno risposto che non sussisteva necessità di fabbisogno, o cosa del genere, pur avendo fatto ricorso è presentato documentazione di divorzio.
Ê pur vero che c. 2 anni fâ ho ereditato un usufrutto di una casa, che unitamente al figlio della mia ex compagna deceduta c. 4 anni fá ho recentemente trasformato nell' acquisto di 1 appartamento con garage e cantina, unitamente all' acquisto da 18 mesi di 1 auto.
In più, ho dovuto attingere miei fondi- risparmio x arredare tutta nuova casa.
Ora sono rimasto da vari mesi senza soldi, non lavoro da 9 anni circa, sono iscritto all' ufficio collocamento da c. 9 anni, e sopratutto non possiedo 1 solo centesimo, sopravvivendo con l' aiuto economico di mio figlio e/ o arrangiandosi con piccolissimi lavoretti in nero.
Ho letto che la 1a ed unica casa da me acquistata con sacrifici c. 5 mesi fâ non fa reddito, unitamente alla 1a ed unica casa.
Vorrei sapere se ho cmq. diritto ad avere l' assegno sociale, xchè non ho nessun tipo di entrate ne sono in grado di mantenermi assolutamente senza l' aiuto molto limitato di mio figlio.
Avevo ripeto dei risparmi in banca, andati ormai via sia x l' arredo casa che x mantenermi, ora sono completamente all' asciutto e dipendo solo da mio figlio, il quale ha serie difficoltà a badare ed aiutare me.
Vorrei gentilmente sapere se è il caso di rivolgermi ad un legale x avere quanto prima ciò che mi spetta, e con quante probabilitâ di successo e di tempi.
Grazie.
Erasmo51.

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Moderatori: giorgionecochiseNicola54
© 2020 Digit Italia Srl - Partita IVA/C.f. 12640411000. All Rights Reserved.