× Hai delle domande o vuoi discutere con altri membri del forum tematiche legate alla previdenza? In questo forum parliamo di tutto quello che riguarda le pensioni dai lavoratori esodati alla pensione anticipata. Buona navigazione!

opzione donna - esclusione periodi da lavoro autonomo

19/02/2019 18:10#59810 da Nicola54
luchinodes,
ai sensi del comma 1 dell'art. 16 del decreto legge n. 4/2019 possono accedere alla facoltà di opzione le lavoratrici dipendenti private che alla data del 31 dicembre 2018 abbiano almeno 35 anni di contributi(privati) e almeno 58 anni d'età.
Sua madre soddisfa entrambi i requisiti.
Non li avrebbe soddisfatti se avesse maturato 34 anni di contributi da privata e 1 anno da commerciante.
Per questo motivo non ritengo corretta la risposta del patronato.
La decorrenza in opzione avviene trascorsi 12 mesi dal compimento di anni 58.

Collaboro con patronato INCA CGIL a Roma

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

19/02/2019 14:57#59807 da lucario78
Buongiorno, mia madre ha maturato i requisiti per l'opzione donna al 31/12/2018(più di 36 anni di lavoro e 58 anni di età). Nella sua carriera lavorativa ha svolto per due mesi attività come commerciante.
Da alcune verifiche col Patronato ci è stato detto che non potrà accedere all'opzione donna poichè in qualità di lavoratrice autonoma doveva aver compiuto 59 anni al 31/12/2018. (classe 1959)
Alla luce di tutto ciò, e da profani del mestiere, chiediamo se è fattibile richiedere all'Inps l'esclusione dei due mesi lavorati come commerciante.

Grazie mille

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Moderatori: giorgionecochiseNicola54
© 2020 Digit Italia Srl - Partita IVA/C.f. 12640411000. All Rights Reserved.